Ruoli nel retail: 8 posizioni lavorative comuni nella vendita al dettaglio, le mansioni e chi assumere

lavori nel retail

Siete proprietari di un’attività di vendita al dettaglio e avete deciso che è arrivato il momento di assumere il primo dipendente? Se è così, avete superato il primo ostacolo: congratulazioni per il traguardo raggiunto! 

E adesso? Bisogna capire per quale posizione assumere. 

Sapete di aver bisogno di aiuto, ma dove? Come? Per prima cosa, pensate a quali mansioni possono generare entrate per la vostra attività di vendita al dettaglio. Inoltre, considerate le esigenze specifiche della vostra attività.

Ad esempio, se nel vostro negozio si formano costantemente lunghe code alla cassa, considerate prima di tutto l’assunzione di un cassiere. Se avete troppi clienti da seguire, è probabile che abbiate bisogno di un addetto alle vendite. 

Capire di cosa ha bisogno la vostra attività, tenendo a mente i ruoli che generano entrate, vi aiuterà a prendere la decisione giusta.

Ma prima di tuffarvi nella creazione del vostro annuncio di lavoro, dovete comprendere appieno quale ruolo cercare e quando

In questa guida trattiamo i ruoli più comuni nella vendita al dettaglio, le relative descrizioni delle mansioni, le competenze richieste e quando aggiungere quel ruolo al team. Questi ruoli nella vendita al dettaglio sono elencati in base all’ordine in cui si rendono generalmente necessari man mano che l’attività cresce.

Ruoli nella vendita al dettaglio e descrizione delle mansioni

Non esiste un’unica gerarchia professionale che vada bene per ogni attività di vendita al dettaglio. Tuttavia, seguire questo ordine generale vi aiuterà ad assumere in modo intelligente man mano che la vostra attività cresce.

1. Addetti alle vendite

Ponendovi le entrate come priorità principale, l’assunzione di un addetto alle vendite è primo passo ottimale per la vostra attività in crescita.  

Un addetto alle vendite assicura che i clienti sappiano che c’è qualcuno disponibile ad aiutarli in caso di necessità, dal rispondere alle loro domande sui prodotti fino al mostrare un prodotto in linea con le loro esigenze, contribuendo così ad aumentare le vendite. Se la vostra attività di vendita al dettaglio offre vantaggi come acquisti su appuntamento o ritiro locale, un addetto alle vendite può anche aiutare a gestire queste esperienze.

Gli addetti alle vendite devono anche mantenere il negozio pulito e organizzato, allestire gli espositori, rifornire gli articoli e gestire gli incassi (se non avete un cassiere). 

Competenze dell’addetto alle vendite

  • Comunicazione chiara ed efficace con i clienti
  • Collaborazione con altri addetti e membri del team
  • Capacità di risoluzione dei problemi e dei conflitti rapida ed efficace
  • Capacità di adattarsi e imparare rapidamente
  • Organizzazione e attenzione ai dettagli
  • Esperienza con i sistemi POS
  • Nozioni di base matematiche e finanziarie

Quando assumere un addetto alle vendite

Se notate che i clienti del negozio cercano un aiuto che non è prontamente disponibile e siete troppo impegnati per ricoprire il ruolo voi stessi, è probabile che sia il momento di assumere un addetto alle vendite.

2. Cassieri

Quella del cassiere potrebbe sembrare una mansione banale, ma il ruolo può apportare un grande valore alla vostra attività di vendita al dettaglio se avete un elevato afflusso di clienti ogni giorno. Un cassiere contribuisce ad accelerare il processo di acquisto, rendendolo il più veloce e agevole possibile per i clienti.

I cassieri si occupano di acquisti e transazioni, dell’accoglienza dei clienti che entrano in negozio, dell’assistenza per resi e cambi, rispondono al telefono e promuovono eventuali acquisti aggiuntivi di prodotti esposti vicino alla cassa o adesione a programmi fedeltà appena prima che il cliente effettui il pagamento.

Competenze del cassiere

  • Eccellenti competenze di servizio clienti
  • Esperienza con sistemi POS e gestione dei contanti
  • Capacità organizzative e attenzione ai dettagli
  • Capacità di risoluzione dei problemi e dei conflitti rapida ed efficace
  • Nozioni di base matematiche e finanziarie

Quando assumere un cassiere

Thomas Holt, Vicepresidente dello sviluppo dei prodotti presso Benchmark, evoca uno scenario pertinente quando si formano lunghe code alle casse: “Quante volte avete abbandonato un carrello pieno perché la fila era lunga e l’attesa vi irritava?”

Volete ovviamente evitare che i clienti trovino difficoltà ad acquistare i prodotti che desiderano (e che voi troviate difficoltà a incassare), quindi assumere un cassiere può contribuire a migliorare la customer experience e le entrate.


Gestire team di vendita in crescita con Shopify POS

Shopify POS offre strumenti integrati per sostenere la crescita del vostro team di vendita al dettaglio. Aggiungete un numero illimitato di account per lo staff e configurate ruoli e autorizzazioni per gestire le funzioni che lo staff può usare e le informazioni che può visualizzare, il tutto in pochi clic.


3. Addetti al servizio clienti

Il ruolo di un addetto al servizio clienti potrebbe sembrare simile a quello di un addetto alle vendite, ma i due ruoli prevedono compiti diversi. Un addetto alle vendite tende a lavorare a contatto diretto con i clienti, mentre un addetto al servizio clienti lavora al telefono o per email.

Un addetto al servizio clienti risponde a tutte le richieste dei clienti, come dubbi sugli acquisti, domande sui prodotti o anche recensioni negative. A seconda delle politiche della vostra attività di vendita al dettaglio, gli addetti al servizio clienti risolvono i reclami dei clienti, migliorano la customer experience e favoriscono la fidelizzazione.

Competenze dell’addetto al servizio clienti

  • Eccellenti capacità relazionali e di comunicazione
  • Capacità di risoluzione dei problemi rapida ed efficace
  • Grande energia ed entusiasmo contagioso
  • Capacità organizzative e attenzione ai dettagli
  • Capacità di lavorare sia in team che in autonomia
  • Competenze informatiche di base e familiarità con i sistemi POS e la tecnologia del servizio clienti

Quando assumere un addetto al servizio clienti

Alcuni negozi al dettaglio potrebbero non avere mai bisogno di un addetto al servizio clienti ma, se notate un flusso elevato di email e chiamate, specialmente se vendete prodotti sia online che offline, vale la pena considerare l’assunzione di questa figura professionale.

4. Addetti al visual merchandising

Se vi è capitato di invidiare un prodotto o una vetrina accattivante, probabilmente c’era dietro un addetto al visual merchandising. Il suo compito è mettere in risalto ed esporre i vostri prodotti in modo strategico per incrementare le vendite e migliorare la customer experience. Sa dove devono essere posizionati i prodotti e perché, sa sfruttare gli elementi di design e la psicologia dell’acquirente per stimolare le vendite in tutto il vostro negozio.

Un bravo addetto al visual merchandising può anche collaborare al lancio di nuovi prodotti, alle promozioni e ad altre campagne di marketing predisponendo la creazione di foto dei prodotti e di contenuti generati dagli utenti. Infine, può anche contribuire a creare relazioni con i vostri fornitori (se non avete anche un addetto agli acquisti).

Competenze dell’addetto al visual merchandising

  • Precedente esperienza di visual merchandising 
  • Esperienza nello sviluppo di strategie espositive e planogrammi
  • Capacità di pensare in modo creativo e strategico
  • Rispetto delle scadenze e gestione di più compiti contemporaneamente
  • Esperienza di lavoro con fornitori e produttori
  • Capacità di gestire un carico di lavoro fisico
  • Capacità di lavorare sia in team che in autonomia
  • Esperienza nell’applicazione dei dati di vendita alle planimetrie del negozio

Quando assumere un addetto al visual merchandising

Se di solito non avete occhio per il design e/o vi sembra che il negozio non raggiunga il suo pieno potenziale, investite in un addetto al visual merchandising per innovare l’aspetto del vostro negozio. Allo stesso modo, se vi state trasferendo in una nuova sede di vendita al dettaglio, parlare con un addetto al visual merchandising può essere una buona idea per capire come adattarvi al nuovo spazio.

5. Addetti agli acquisti

Un addetto agli acquisti fa molto di più che acquistare semplicemente i prodotti destinati alla vendita al dettaglio. Questo ruolo si occupa di effettuare le ricerche necessarie per determinare esattamente quali prodotti esporre sugli scaffali (o online) e individuare il miglior prezzo per voi in quanto proprietari del negozio. 

Un addetto agli acquisti cura inoltre i rapporti con fornitori, produttori e altre aziende per ottenere le migliori offerte per il negozio e i migliori prodotti per i vostri clienti.

Competenze dell’addetto agli acquisti

  • Esperienza di negoziazione e gestione dei contratti
  • Capacità di cercare, valutare e analizzare efficacemente i prodotti sulla base di una serie di fattori, quali il prezzo e la qualità
  • Esperienza nell’interazione con fornitori e produttori
  • Capacità organizzative e attenzione ai dettagli
  • Esperienza nella gestione e nel tracciamento di ordini di acquisto e livelli delle scorte

Quando assumere un addetto agli acquisti

Se vi siete ritrovati a corto di risorse necessarie per trovare le migliori offerte sui prodotti o avete bisogno di assistenza per rinnovare l’assortimento dei prodotti che offrite in negozio, affidatevi a un addetto agli acquisti che vi faccia risparmiare e vi consenta di fornire i migliori prodotti ai clienti.

💡 CONSIGLIO DELL’ESPERTO: con Shopify POS potete assegnare allo staff ruoli e autorizzazioni differenziati per definire i limiti delle attività che i collaboratori del negozio possono svolgere quando si collegano al POS senza la presenza del gestore, ad esempio modificare il prezzo di un prodotto o applicare uno sconto personalizzato a una specifica vendita promozionale.

Ruoli direttivi nella vendita al dettaglio

6. Gestori del negozio

I compiti specifici del gestore di un negozio al dettaglio devono essere commisurati alle esigenze dell’attività ma, in generale, questo ruolo gestisce molti degli aspetti di cui è probabile vi siate fatti carico all’inizio in quanto proprietari. Questi compiti possono includere la gestione delle attività quotidiane e degli orari dei dipendenti, la formazione dei nuovi dipendenti, l’analisi delle tendenze di vendita e il marketing del negozio.

Il gestore del negozio può essere responsabile anche del budget, delle retribuzioni, dei requisiti del negozio (come la sicurezza e altre esigenze operative), dell’implementazione delle politiche e delle procedure aziendali, dell’assistenza ai clienti e altro ancora. Nel complesso, il gestore deve svolgere il vostro ruolo quotidiano, quindi è importante trovare qualcuno di cui vi fidiate e che possieda le competenze e l’esperienza necessarie.

Competenze del gestore del negozio

  • Esperienza nella guida di un team in un ambiente di vendita al dettaglio
  • Eccellenti capacità di risoluzione dei problemi, leadership e comunicazione
  • Comprovata capacità di fissare e raggiungere obiettivi finanziari e di business
  • Esperienza nell’applicazione e nella gestione di politiche e procedure aziendali
  • Solida comprensione di vendite, promozioni, tendenze, mercati al dettaglio e merchandising
  • Eccellenti competenze di servizio clienti
  • Esperienza nella compilazione e nella gestione degli orari dei dipendenti

Quando assumere un gestore del negozio

Una volta che avrete assunto alcuni dipendenti per gestire una serie di compiti, potreste essere pronti ad assumere un responsabile che supervisioni le attività quotidiane. Con questa figura, voi potrete anche concentrarvi su altri aspetti dell’attività commerciale, ad esempio l’apertura di un negozio pop-up in una nuova sede.

7. Assistenti del gestore del negozio

Un assistente del gestore del negozio condivide alcuni compiti con il gestore, ma generalmente fornisce supporto per le attività quotidiane e si assume la maggior parte delle responsabilità relative ai dipendenti, come la gestione e la programmazione dell’orario di lavoro. 

Un assistente del gestore del negozio potrebbe anche essere in grado di gestire eventuali dubbi o domande dei clienti prima di passarli al responsabile del negozio.

Competenze dell’assistente del gestore del negozio

  • Esperienza nella gestione di un team in un ambiente di vendita al dettaglio
  • Capacità di risoluzione dei problemi, leadership e comunicazione
  • Esperienza nel conseguimento di obiettivi finanziari e di business
  • Esperienza nell’applicazione e nella gestione di politiche e procedure aziendali
  • Eccellenti competenze di servizio clienti
  • Esperienza nella compilazione e nella gestione degli orari dei dipendenti

Quando assumere un assistente del gestore del negozio

Se il gestore del negozio necessita di assistenza nei propri compiti e il vostro team di vendita al dettaglio continua a crescere, siete pronti ad aggiungere al team un assistente del gestore.

8. Specialisti del controllo delle scorte

Uno specialista del controllo delle scorte è un ottimo acquisto per il team di gestione del negozio. Le responsabilità di questo ruolo includono la prevenzione delle perdite, il monitoraggio e la tenuta dell’inventario, l’implementazione di procedure per il controllo dei costi, il controllo delle fluttuazioni delle scorte, la creazione di report relativi ai difetti, alla domanda e alla quantità e la verifica volta a garantire che i prodotti ricevuti siano corretti e conformi agli standard aziendali.

Come gli altri ruoli indicati in questo elenco, i compiti di uno specialista del controllo delle scorte devono essere commisurati a ciò di cui ha bisogno la vostra attività al dettaglio. L’ambito di azione di questo ruolo può essere più o meno ampio, a seconda delle esigenze della vostra attività.

Competenze dello specialista del controllo delle scorte

  • Esperienza comprovata nel controllo delle scorte in un ambiente di vendita al dettaglio
  • Esperienza nella creazione, analisi e gestione di report
  • Esperienza nella creazione e nella gestione di procedure d’inventario
  • Comprovata capacità di aumentare o preservare i profitti aziendali mediante il controllo delle scorte
  • Esperienza in un ruolo direttivo
  • Capacità di pensare in modo strategico e analitico
  • Familiarità ed esperienza di lavoro con un software di gestione e controllo delle scorte

Quando assumere uno specialista del controllo delle scorte

Uno specialista del controllo delle scorte può essere l’ultimo tassello mancante alla vostra attività al dettaglio in crescita, specialmente se i compiti correlati all’inventario diventano troppo onerosi per l’addetto agli acquisti, già impegnato in altre incombenze quotidiane.

Ruoli nel settore della vendita al dettaglio: attuazione del processo di assunzione

Abbiamo descritto i profili più comuni nella vendita al dettaglio, le loro responsabilità e competenze e quando assumerli. Ora è il momento di stilare l’annuncio di lavoro e il piano di assunzione

Conservate questa guida sui ruoli nella vendita al dettaglio e consultatela man mano che la vostra attività cresce. Sarete sulla buona strada per trovare il candidato perfetto in poco tempo.

Argomenti: