Vuoi aprire un negozio online?

Programmi per creare video: gli 11 migliori (gratis e non) per il 2022

Come Creare video - Ragazze skateboard

Creare video - per pubblicizzare un brand, coinvolgere il pubblico, promuovere prodotti - richiede costi elevati, se si esige una qualità professionale.

Ma non sempre occorre essere all'altezza degli standard hollywoodiani! Talvolta è sufficiente creare video efficaci, con metodi veloci e gratuiti (o comunque abbastanza economici).

La buona notizia qual è? Ebbene, anche in assenza di budget, si può trarre vantaggio dai contenuti video.

In questo articolo scopriremo i migliori programmi per creare video online e da pc, le applicazioni per fare video anche da mobile e, infine, daremo qualche consiglio per realizzare un video dallo script allo shooting. 


Indice


I 6 migliori programmi per creare video

Per creare video online da pc puoi fare riferimento a questi 6 programmi:

  1. Avidemux
  2. iMovie
  3. Canva
  4. Lumen 5 
  5. Wondershare Filmora
  6. Adobe Premiere Pro

1. Avidemux

  • Costo: gratis
  • Disponibile per: Windows, Mac OS e Linux
  • Livello: beginner

Avidemux - Programmi per creare video pubblicitari

Avidemux è un software per creare video di base. Questo significa che, se da un lato è perfetto per chi si approccia al mondo dell'editing, dall'altro offre solo opzioni di modifica essenziali tra cui filtri (audio e video), encoding, taglio dei video e gestione di tracce audio (anche multiple).

2. iMovie

  • Costo: gratis
  • Disponibile per: Mac OS 
  • Livello: beginner

iMovie - programmi per creare video

iMovie è il software per creare video più celebre di casa Apple. La sua interfaccia di utilizzo è molto intuitiva e semplice da usare, il che lo rende il perfetto strumento per realizzare dei video in modo rapido ed efficiente.

Ottimo anche per chi è alle prime armi, iMovie consente di tagliare foto e filmati, aggiungere o eliminare tracce audio, aggiungere titoli, sfondi e transizioni. 

3. Canva

  • Costo: gratis o piano Pro (da 109,99 €/anno) 
  • Disponibile per: tutti i browser 
  • Livello: beginner

 Canva - programmi per creare video pubblicitari

Molti conoscono Canva come programma per editare foto o creare grafiche, pochi sanno che offre anche un editor video di base per realizzare i propri progetti. 

L'editor Canva consente di importare immagini o filmati dal proprio pc. Per il piano Pro esiste inoltre la possibilità di utilizzare video e grafiche di stock presenti nel database Canva. Tra le funzionalità: inserimento di transizioni, testi, foto, grafici, tabelle. 

Il grande vantaggio di Canva è che, essendo un programma per creare video online, è possibile lavorare in cloud e lavorare con più persone in contemporanea al progetto. 

4. Lumen 5

  • Costo: gratis o a pagamento (da 11 $/mese)
  • Disponibile per: tutti i browser
  • Livello: beginner

Lumen 5 - Programmi per creare video

Lumen 5 è un programma per creare video online che, come Canva, offre una versione gratuita e diversi piani a pagamento. Nella versione gratis, è possibile esportare video fino a un massimo di 720p con watermark. 

Il vantaggio di Lumen 5 è che offre moltissimi preset per creare video per canali specifici - come LinkedIn, Facebook, YouTube - o per intenti specifici (come marketing, video tutorial, video pubblicitari...).  

La vera chicca di Lumen 5 è l'opzione Voiceover che consente di registrare gratuitamente audio ad alta qualità da aggiungere ai propri video. 

5. Wondershare Filmora

  • Costo: a pagamento (69,99 €/mese o 109,99 € licenza a vita)
  • Disponibile per: Windows, Mac OS 
  • Livello: Intermedio

Wondershare Filmora - Programmi per creare video

Wondershare Filmora è il primo programma per creare video totalmente a pagamento presente sulla nostra lista. È pensato per chi ha già familiarità con il video editing ed è in cerca di una soluzione un po' più avanzata ma senza sfociare nel livello professionale. 

Realizzazione di cartoni animati, conversione del formato da orizzontale a verticale (e viceversa), color correction: queste sono solo alcune delle possibilità offerte da questo software. 

6. Adobe Premiere Pro 

  • Costo: a pagamento (24,39 €/mese)
  • Disponibile per: Windows, Mac OS 
  • Livello: Avanzato

Adobe premiere pro

Fonte immagine: Domestika

Quando si parla di foto e video editing non c'è dubbio: la suite Adobe regna sovrana sui mercati internazionali. Adobe Premiere Pro è solo uno dei programmi per creare video messi a disposizione dal colosso (ricordiamo After Effects per gli effetti speciali e Adobe Express per editing di base anche da web e app). 

Per elencare tutte le funzioni di Adobe Premiere Pro non basterebbe un articolo: si tratta di un software professionale che consente di creare video e modificarli a 360°, l'unico limite è la propria conoscenza dello strumento. 

5 app per fare video

Ecco le 5 migliori applicazioni per fare video da mobile:

  1. Quik di Go Pro 
  2. FilmoraGo
  3. Magisto
  4. Apple Clips
  5. KineMaster

    1. Quik di Go Pro

    • Costo: gratis (possibili acquisiti in app) 
    • Disponibile per: Android, iOS

    quik - creare video pubblicitari

    GoPro è nota come azienda produttrice della videocamera che aiuta a catturare suggestivi momenti di azione.

    È di questa azienda anche Quik: un'applicazione per fare video che consente di importare e riorganizzare facilmente immagini e filmati, aggiungendovi testo e musica a piacimento.

    Seppure ideata per assemblare i ricordi delle vacanze, l'app è anche un valido mezzo per creare video di presentazione dei prodotti.

    Con quest'app è possibile realizzare slideshow coinvolgenti o brevi video in pochissimo tempo.

    2. FilmoraGo

    • Costo: gratis (possibili acquisiti in app)
    • Disponibile per: Android, iOS
    Filmora Go - Applicazioni per fare video

    FilmoraGo non è altro che la versione app di Wondershare Filmora. Questo strumento è l'ideale per chi vuole creare video o editare filmati per YouTube shorts e TikTok. 

    Tagli, transizioni, riproduzione al contrario di un filmato: FilmoraGo contiene tutte le funzioni di editing di base che, unite a un'interfaccia intuitiva, rendono quest'app davvero unica. 

    3. Magisto

    • Costo: a pagamento (da 4,99 $/mese)
    • Disponibile per: Android, iOS

    Magisto - app per creare video

    Magisto è un'app per creare video professionali direttamente dal palmo della propria mano. È proprietà di Vimeo il quale, grazie ad una pluriennale esperienza nel campo, è stato in grado di progettare uno strumento davvero completo e di facile utilizzo. 

    A dimostrazione dell'efficienza di questa app, Magisto ha ricevuto svariati premi non solo da Google Play ma anche dagli utenti stessi che lo hanno elevato nell'olimpo dei migliori tool per creare video da mobile. 

    4. Apple Clips

    • Costo: gratis
    • Disponibile per: iOS

    Apple Clips - app per creare video

    Una soluzione on-the-go per gli utenti iOS: Apple Clips consente di creare contenuti video dal proprio iPhone in pochi tap. 

    L'app offre opzioni di editing di base: aggiunta di sticker, taglio e montaggio di foto e videoclip e qualche filtro di realtà aumentata. Niente di più ma perfetta per chi è in cerca di un tool essenziale. 

    5. KineMaster

    • Costo: gratis (con possibili acquisti in app) 
    • Disponibile per: Android

    Kinemaster

    Se Apple Clips è solo per iOS, con KineMaster possiamo accontentare anche gli utenti Android a caccia di un'applicazione per fare video. 

    La promessa di KineMaster è quella di offrire un'app per fare editing video professionale. Per questa ragione, troviamo tantissime opzioni al suo interno: dal taglio delle clip, ai filtri, passando per musica e transizioni. 

    Perché creare video?

    I contenuti video sono molto complessi da creare, è quindi naturale chiedersi se valga davvero la pena investire tempo e risorse economiche in questa attività. In altre parole, perché creare video non è solo utile ma è fondamentale per la propria strategia di marketing? 

    YouTube: il quarto sito più visitato in Italia

    Stando ai dati di Digital 2022 di Hootsuite, YouTube è il quarto sito più visitato in Italia con 218 milioni di visite. Sopra di lui: Google (.com e .it) e Facebook. Questo significa che gli italiani guardano i video e passano volentieri il proprio tempo davanti a filmati. 

    youTube quarto sito più visitato in italia

    Contenuto video vs. Contenuto testuale

    Non è ormai un segreto che la preferenza tra contenuto scritto e contenuto video ricada sulla seconda tipologia. Questo è dimostrato anche dai dati. Da una ricerca è emerso che le persone trattengono il 95% delle informazioni contenute in un video contro il 10% di un contenuto testuale. 

    Video hanno tasso di memorizzazione del contenuto del 95%

    Allo stesso tempo, un video ha un tasso di condivisione 1200% superiore ai testi. Dunque, ricapitolando, perché creare video? 

    1. Piacciono al pubblico
    2. Consentono di divulgare meglio le informazioni
    3. Hanno un maggior potenziale virale.  

    Come creare video senza ricorrere a un professionista

    Creare video

    È vero, creare video è più facile se si dispone di attrezzature costose e di filmati originali. Però, se ne può fare benissimo a meno.

    Basta avere in mente un'idea ed aver chiaro lo scopo per cui s'intende utilizzare il video.

    Dopodiché occorre:

    1. Creare una sorta di storyboard per lo svolgimento del video ed eventualmente scrivere un copione.
    2. Trovare o realizzare i filmati e l'audio da utilizzare.
    3. Scegliere un video editor tra cui quelli suggeriti in questo articolo, sulla base delle necessità.
    4. Assemblato il video, procedere a caricarlo come post sui social media, come annuncio pubblicitario, come video YouTube, ecc.

      Dove trovare filmati e musica stock gratis

      Creare video con strumenti gratuiti

      Se ci pensate, creare video non richiede necessariamente una videocamera.

      Si possono elaborare foto esistenti. E poi, si può attingere a siti con filmati di stock, e persino girare dei video col telefonino, se proprio occorre.

      Esistono diversi siti che mettono a disposizione gratuitamente filmati di stock, musica per montaggi e fantastici effetti sonori.

      A seconda del tipo di licenza a cui il filmato è soggetto, può essere necessario riconoscere i crediti all'autore, o pagare dei diritti per l'utilizzo a fini commerciali. Per maggiori dettagli al riguardo, controllate le indicazioni di Creative Commons sull'attribuzione. Assicuratevi anche di dare uno sguardo più approfondito alle condizioni d'uso riportate da ciascuno dei seguenti siti.

      Video stock gratuiti 

      • Videvo: filmati HD di alta qualità e animazioni del tutto gratuiti.
      • Pexels: foto e video gratuiti da tutto il mondo.
      • Pixabay: un sacco di suggestivi video, foto e animazioni da poter utilizzare gratis.
      • Mixkit: ampia scelta di video gratuiti per i vostri progetti.

      Video stock senza copyright

      Musica e tracce audio gratis

      • Freesound.org: una varietà di suoni da poter utilizzare senza alcun costo.
      • Looperman: voci a cappella, musica e suoni da poter utilizzare attribuendo i crediti all'autore.
      • Pixabay: oltre ai video, Pixabay offre un'ampia scelta  di musica royalty free da utilizzare per i vostri progetti.
      • Incompetech: una grande risorsa per trovare musica di ogni genere, opera del compositore Kevin MacLeod.
      • Mixkit: musica ed effetti sonori per ogni progetto.

      Musica di stock e filmati a pagamento

      Anche se a pagamento, Audio Jungle e Video Hive sono due risorse popolari dove trovare suoni, musica, effetti video e filmati di stock da usare e campionare. Ogni mese offrono agli abbonati anche musica gratuita, modelli video ed altro ancora.

      Video "fai da te"

      Nel creare video o altri contenuti, l'area dove si compete è inevitabilmente quella della qualità. Ma questo non significa dover necessariamente spendere grosse cifre.

      Imprenditori e creativi possono sempre supplire con l'ingegno alla mancanza di risorse.



      Domande frequenti su come creare video online

      Come creare un video gratis?

      Per creare un video gratis è necessario realizzare le riprese in autonomia, caricare e montare il girato su un software di video editing gratuito come iMovie o Canva. Come alternativa è possibile fare affidamento a banche dati per ottenere immagini e filmati stock gratis da utilizzare. Attenzione, però, al tipo di licenza e alle limitazioni di utilizzo.

      Come aggiungere musica ad un video?

      Per aggiungere musica a un video, è necessario utilizzare un video editor (software o app) e cercare l'opzione "Aggiungi traccia audio". Solitamente i software per creare video consentono di importare audio dal proprio pc. Questi si possono creare ad hoc oppure scaricare gratuitamente o a pagamento da banche dati online.

      Dove trovare video gratis online?

      Ci sono molti siti dove trovare video online gratis da utilizzare per i vostri progetti creativi. Tra questi, vi segnaliamo Videvo, Pexels, Pixabay e Mixkit.

      Dove trovare musica gratis senza copyright?

      Esistono diversi siti da cui poter scaricare musica gratis senza copyright (royalty free) da utilizzare per creare video, come Freesound.org, Looperman, Pixabay, Incompetech e Mixkit.

      Quanto costa creare un video online?

      Come abbiamo visto, utilizzando risorse e strumenti liberamente accessibili su Internet, oggi è possibile creare video online gratis: serve solo un po' di pazienza per prendere dimestichezza con i software.

      Come pubblicare un video su YouTube?

      Per pubblicare video su YouTube, dovete innanzitutto registrare un account YouTube. A questo punto, cliccate l'icona della telecamera in alto a destra e seguite i passaggi guidati per caricare video su YouTube.
      Argomenti: