Vuoi aprire un negozio online?

Dante Labs: viaggio al centro del DNA

Dante Labs - Shopify Italia

La storia dell’umanità è costellata di scoperte: siamo partiti al freddo poi abbiamo scoperto il tepore del fuoco, la comodità della ruota per gli spostamenti, la parola e la scrittura per comunicare e lasciare traccia di sé. 

Ciò che ci ha spinto dall’alba dell’uomo a progredire è la curiosità, il vero motore della ricerca.

Nonostante l’uomo come specie abbia qualche centinaio di migliaio di anni, solo poco tempo fa ne abbiamo scoperto il cuore: tra gli anni 70 e 80 del Novecento, infatti, siamo stati in grado di sequenziarne il genoma.

Dal Nobel di Sanger del 1983 sono passati molti anni di ricerche e innovazione: Dante Labs si inserisce in questa affascinante narrazione. Iniziamo dunque questo viaggio alla scoperta dell’uomo e del brand, dritti al centro del DNA. 

Carta d’identità Dante Labs: nascita e mission

Dante Labs nasce a L’Aquila, in Abruzzo, nel 2016 dall’idea di Andrea Riposati (CEO) e Mattia Capulli (Chief Scientific Officer). L’obiettivo è quello di democratizzare l’accesso alla genomica avanzata: in altre parole, dare la possibilità a un numero sempre maggiore di persone di conoscere il proprio DNA. 

Quando si parla di lanciare un business sul territorio italiano, la burocrazia spaventa molto: si dice che l’Italia non sia un terreno sufficientemente fertile per la nascita e la crescita di realtà innovative. Dante Labs nasce come startup puntando sugli aiuti disponibili per i nuovi imprenditori, le agevolazioni fiscali per l’assunzione di personale e il finanziamento di Smart&Start Italia. Così fa il suo ingresso in scena. 

Sin dai primi anni di attività, Dante Labs si è concentrata sul sequenziamento del DNA, un modo per individuare la composizione del proprio patrimonio genetico e ricercare eventuali condizioni ereditarie, disturbi, malattie autoimmuni…

Abbiamo puntato in alto: volevamo diventare leader globali nel mercato dei test genomici. E abbiamo lavorato da subito per raggiungere questo obiettivo ambizioso. 

Nel 2018, a distanza di un anno dal lancio, Dante Labs raggiunge il 2% del mercato mondiale di sequenziamento del genoma umano. 

Nel 2019, riceve il Premio EY Start Up con la seguente motivazione: per aver portato la scienza alla portata di tutti, contribuendo allo sviluppo del territorio e all’affermazione dell’Italia in un settore all’avanguardia.

Odissea 2020 (e 2021): la pandemia e l’espansione di Dante Labs

Marzo 2020 segna l’ingresso dell’Italia in lockdown a causa dell’emergenza Covid-19. L’Italia è tra i primi paesi al mondo a isolare il coronavirus, passo cruciale per poter sviluppare cure e terapie. 

Dante Labs si evolve e si espande: da uno dei principali ricerca sul DNA a livello globale, si trasforma spostando parzialmente le proprie tecnologie sull’emergenza sanitaria in corso. Questo si traduce nell’apertura di un drive-through locale a L’Aquila, alla creazione di test molecolari e antigenici e al servizio di sequenziamento dei tamponi positivi per l’individuazione di varianti. 

Abbiamo deciso di usare i nostri asset per diversificare i programmi di screening e test Covid-19 rivolgendoci a un’ampia platea di clienti: governi, aziende e privati. Abbiamo analizzato più di 5 milioni di test molecolari da tutto il mondo.

tamponi effettuati da Dante Labs

La vera rivoluzione avviene sul mercato UK con l’introduzione dei Mandatory Arrival Testing, uno dei progetti più interessanti per il brand in cui Dante Labs ha modo di mostrare in modo chiaro il valore dell’accessibilità dei costi in cui da sempre ha scommesso.

Il settore era contraddistinto da margini e prezzi davvero molto alti: per questo motivo, sono riusciti a posizionarsi fin da subito come price leader (operando sul breakeven). 

Abbiamo favorito l’abbassamento dei prezzi da cui tutti i clienti di tutto il mondo hanno tratto giovamento.

Shopify: l’ecommerce nel DNA

Spesso l’ecommerce si associa a prodotti che ci accompagnano nella quotidianità, eppure anche aziende che si occupano di genetica e analisi del DNA possono affidarsi a una piattaforma come Shopify per lanciare e sviluppare un negozio online. 

È il caso di Dante Labs che si è appoggiata a Shopify Plus per la creazione del proprio ecommerce.

Shopify è stato vitale: ci ha facilitati non solo nello sviluppo dello store a 360° ma anche nella gestione dei flussi di vendita a livello globale.

Già, perché un’azienda come Dante Labs non opera solamente su territorio nazionale. La maggior parte dei clienti, infatti, si trova fuori dall’Italia: Stati Uniti, Germania e Romania sono solo alcuni dei mercati in cui arriva il DNA made in Italy.

Il ruolo di Shopify è stato quello di creare le condizioni per un business scalabile a livello internazionale soprattutto grazie alla possibilità di vendere facilmente in più valute. Un partner critico per il successo globale di Dante Labs.

I progetti di ricerca e il lavoro sulle malattie rare

Il contributo in campo scientifico di Dante Labs non si è limitato alla vendita del test del Genoma umano completo (Human Whole Genome Sequencing) ma si è spostato negli anni anche su progetti di ricerca in particolare sulle malattie rare. 

Un nuovo approccio alla salute: questo è ciò che viene promosso dall’azienda. 

Attraverso la collaborazione con associazioni internazionali e advocacy group, l’azienda offre ai pazienti affetti da malattie rare (undiagnosed e misdiagnosed) di trovare soluzioni per cercare di migliorare la qualità della vita. 

Tra le associazioni con cui collaborano per ricerca e divlugazione scientifica troviamo: 

  • Fondazione Renato Dulbecco: ricerca su cancro, malattie rare e Covid-19; 
  • Ordine dei Biologi: un progetto di alta formazione per biologi per la ricerca in ambito genomico; 
  • Cambridge Cancer Genomics e Nonacus: per l’applicazione della genomica in campo oncologico;
  • Dazzle4Rare: per la ricerca sulle malattie rare. 

Accanto ai progetti di ricerca Dante Labs troviamo anche divulgazione per un pubblico di non addetti ai lavori: attraverso il blog (in inglese), infatti, l’azienda condivide informazioni utili su argomenti che riguardano la salute e la genetica spiegati in modo molto accessibile.

Dante Labs - Founders

Tecnologia e futuro di Dante Labs

Al contrario di quello che si potrebbe pensare, la tecnologia di sequenziamento del genoma non ha subito modifiche importanti negli ultimi anni. Ad essersi evoluto è l’approccio alla tecnologia: la crescente richiesta ha consentito all’azienda di abbattere i costi fissi con un conseguente vantaggio per il consumatore finale.

La stella polare è sempre l’accessibilità del servizio per cercare di acquisire un pubblico sempre più ampio. Un pubblico che viene poi fidelizzato attraverso report aggiuntivi specifici che possono essere affiancati all’analisi del DNA di base per ricercare ereditarietà o predisposizioni a malattie.

Il futuro del DNA è l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Grazie all’AI è possibile lavorare grandi quantità di dati e migliorare la precisione degli algoritmi sviluppati.

Il futuro di Dante Labs è questo: continuare a lavorare per portare idee sempre più innovative sul mercato.

Siamo un’azienda che parte dal cliente e dai suoi bisogni e studia soluzioni in grado di avere un impatto concreto sulla salute delle persone.

Argomenti: