Come vendere in preordine su Shopify

L'attesa è la parte più difficile. Non è una frase che si dice tanto per dire: per chi lavora nell’ecommerce, l'obiettivo è quello di accelerare l'esperienza d’acquisto, aumentare le vendite e far arrivare più prodotti nelle mani di chi li vuole... più velocemente.

Vendere in preordine è un'ottima strategia per farlo.

I preordini ti permettono di incrementare le vendite e di consolidare il rapporto con i clienti, trasformando una potenziale vendita in un acquisto certo. Contribuiscono a dare alla tua azienda la chiarezza e la visibilità di cui hai bisogno per prevedere meglio entrate e domanda, e consentono agli acquirenti di provare il “brivido” di aspettare che il loro nuovo prodotto preferito - il tuo - arrivi direttamente a casa loro. 

Con Shopify, vendere in preordine è facilissimo: puoi offrire questa opzione di acquisto nel tuo negozio già da oggi. In questo articolo ti spiegheremo come funzionano i preordini e perché dovresti usarli nella tua attività. Non dovrai più aspettare di incassare e potrai iniziare a vendere immediatamente.

Cos’è un preordine?

I preordini ti permettono di ricevere un deposito per una frazione qualsiasi del prezzo totale di un prodotto prima ancora di spedirlo; potrai consegnarlo e addebitare l'importo rimanente in un secondo momento, utilizzando il metodo di pagamento indicato dall’acquirente.

Che il prodotto sia esaurito o in fase di lancio, i preordini sono una sorta di prenotazione che garantisce al cliente l'accesso all'articolo non appena sarà disponibile. Di conseguenza potrai migliorare il flusso di cassa, fidelizzare i clienti e prevedere meglio la domanda.

Preordini: perché funzionano per il tuo business

Vendere in preordine comporta alcuni vantaggi importanti, sia per i tuoi profitti che per l’organizzazione della tua azienda e la fidelizzazione dei clienti. Vediamone alcuni.

Aumenta le vendite

I consumatori oggi hanno a disposizione più opzioni per gli acquisti rispetto al passato. L'ecommerce ha messo il mondo intero a portata di mano e qualsiasi prodotto, dall'artigianato personalizzato ai beni di lusso e all'elettronica, è disponibile con un tap.

Per i rivenditori, questo significa che la concorrenza non è mai stata così agguerrita. Se il tuo prodotto non è disponibile o non è in stock quando gli acquirenti lo desiderano, non faranno altro che rivolgersi al negozio successivo.

I preordini ti danno un vantaggio, poiché ti consentono di ottenere più vendite indipendentemente dal fatto che gli articoli siano disponibili o meno e pronti per essere spediti. In questo modo, non dovrai mai più dire di "no" a un cliente: quando è pronto a comprare, la tua azienda è pronta a vendere (anche se non è pronta a spedire).

Inoltre, i preordini ti danno la flessibilità di accettare il pagamento sotto forma di acconto, in anticipo o una volta spedito l'articolo. Potrai modellare la tua strategia in base alle tue esigenze e al flusso di cassa.

Prevedi la domanda e soddisfala

I preordini ti permettono di trasformare l'incertezza in opportunità, fornendo dati precisi sulla domanda concreta.

La vendita di un prodotto fisico comporta intrinsecamente dei rischi. Che tu abbia investito nella ricerca, nella progettazione e nella produzione, o che tu abbia semplicemente acquistato le scorte, come commerciante hai un interesse finanziario a capire esattamente quanta domanda esiste per ogni prodotto che offri.

Se vuoi perfezionare e apportare le ultime modifiche al tuo prodotto prima di lanciarlo sul mercato, i preordini possono aiutarti a capire esattamente cosa preferiscono i clienti prima di terminare la produzione. Forse alcuni imprenditori particolarmente brillanti possono affidarsi all'istinto, ma per i comuni mortali i preordini forniscono un quadro realistico di quali dimensioni, colori e opzioni è necessario produrre per soddisfare la domanda dei consumatori ed essere in grado di spedire in tempi ragionevoli.

Gli ultimi anni hanno evidenziato come i problemi della catena di approvvigionamento possano causare seri disagi anche alle aziende più consolidate. I preordini ti permettono di prevedere efficacemente le quantità minime di prodotto necessarie per evadere gli ordini, consentendoti di ridurre i rischi legati alla gestione di catene di fornitura incerte e allo stoccaggio di scorte inutilizzate. Dovresti tenere conto di questo tipo di ritardo su larga scala anche quando stimi le tempistiche di spedizione.

Genera entusiasmo e favorisci la crescita

Tra gli annunci pubblicitari mirati e le decine di schermi che l'acquirente medio vede ogni giorno, può essere difficile per un rivenditore farsi largo tra il rumore e catturare la sua attenzione. Per questo motivo è particolarmente difficile creare consapevolezza ed entusiasmo per l'uscita di un nuovo prodotto o per il ritorno di un prodotto particolarmente popolare.

Allo stesso modo in cui un trailer cinematografico crea una lenta ondata di entusiasmo prima dell'uscita di un film, i preordini possono servire a creare entusiasmo e attesa per un prodotto prima che arrivi sugli scaffali. Le campagne di marketing migliori per i preordini seguono molte delle stesse regole delle campagne tradizionali. Ad esempio, si preoccupano di:

  • Creare immagini e testi professionali per il prodotto. Puoi sfruttare i campioni di fabbrica e persino affidarti a servizi di editing professionale per realizzare foto prodotto di ottima qualità (se ancora non ne hai).
  • Offrire incentivi per il preordine. Sconti a tempo limitato, accesso anticipato alle novità e ad altri prodotti e personalizzazione gratuita sono ottime strategie per incrementare le vendite in preordine e generare entusiasmo.
  • Promuovere sui social media e con gli annunci a pagamento. Qualunque sia la piattaforma digitale più utilizzata dal tuo pubblico di riferimento, assicurati di diffondere informazioni e novità sui tuoi articoli disponibili in preordine.

Oltre a generare entusiasmo, offrire accesso esclusivo agli iscritti della tua mailing list o ai membri del tuo programma di fidelizzazione aumenta le probabilità di conversione degli acquirenti abituali e contribuisce a costruire la fedeltà al marchio: dimostra che apprezzi i loro acquisti e ti consente di capire cosa vogliono comprare.

Opzioni per la vendita in preordine

Pagamento immediato

Il pagamento immediato è il tipo di preordine più comune. L'intero prezzo di vendita dell'articolo è dovuto al momento del preordine e il pagamento viene riscosso come un normale acquisto. In sostanza è simile a una vendita standard, ma con tempi di evasione più lunghi.

Quando acquista in preordine, il cliente riceve informazioni sulla data prevista per la spedizione. 

Vendere in preordine con pagamento immediato è ideale per le aziende che vogliono:

  • Essere pagate in anticipo. Se la gestione del flusso di cassa è importante per la tua azienda, il pagamento immediato ti permette di avere sempre a disposizione la liquidità necessaria.
  • Acquisire i clienti sul momento. Temi di perdere una vendita perché un articolo è esaurito? Il pagamento immediato ti permette di concludere la vendita nel momento in cui gli acquirenti sono pronti a comprare.
  • Aggiornare automaticamente i prodotti esauriti. Molte app di preordine permettono di accettare automaticamente i preordini quando un prodotto non è più disponibile, al fine di evitare che gli acquirenti si rivolgano a un altro venditore.
  • Tenere i clienti informati. La messaggistica dei siti di preordine può essere personalizzata per mostrare informazioni aggiuntive, come le date di spedizione previste.

Pagamento successivo

L'altro tipo di preordine prevede di pagare in un secondo momento, ovvero alla spedizione o alla consegna.
Questo metodo consente ai clienti di effettuare un deposito o una "prenotazione" senza pagare il prodotto, per poi farsi addebitare il prezzo rimanente o l'intero prezzo di vendita una volta che l'articolo viene spedito o consegnato.

I preordini con pagamento successivo sono ideali per le aziende che vogliono:

  • Registrare ordini per prodotti in arrivo che potrebbero subire ritardi. Il pagamento successivo ti offre una maggiore flessibilità quando devi informare i clienti che un prodotto verrà spedito più tardi del previsto.
  • Testare il mercato per nuovi prodotti. Il pagamento successivo ti permette di valutare l'interesse per un nuovo prodotto in modo da poterne produrre la quantità adeguata.
  • Addebitare gli acquirenti al momento dell'evasione. Se vuoi ottimizzare il tuo flusso di cassa, il pagamento successivo ti dà la possibilità di fatturare ai clienti prima o dopo aver pagato i fornitori.

Come configurare i preordini su Shopify

Le vendite in preordine sono complesse e non esiste un'unica strategia applicabile a tutte le attività indistintamente. Ecco perché abbiamo collaborato con il nostro ecosistema di app: abbiamo aiutato i nostri partner a creare app di preordine sulla nostra piattaforma, assicurandoci che si integrino alla perfezione con Shopify.

Le nostre app preferite per la vendita in preordine

Se vuoi iniziare a offrire gli articoli del tuo Shopify store in preordine, ti consigliamo di installare queste app (disponibili nello Shopify App Store):

  • PreProduct
  • Pre-Order Manager
  • Purple Dot

  • Tutte e tre le app sono intuitive e affidabili, e si integrano perfettamente con Shopify: scegli quella più adatta alle tue esigenze! Per esplorare altre opzioni, dai un'occhiata alla collezione di app di preordine per Shopify

    Realizza la tua app di preordine personalizzata

    Abbiamo introdotto API e strumenti dedicati alla vendita in preordine per partner e sviluppatori, con l'obiettivo di semplificare la creazione di app di preordine all'interno di Shopify Checkout.

    La buona notizia? Non devi più scegliere tra la vendita in preordine e il check-out di Shopify!

    Shopify Pre-Orders: perché le aziende non possono più farne a meno

    Come avrai intuito, crediamo fermamente che vendere in preordine su Shopify sia una strategia fantastica per qualsiasi business ecommerce. Ma non fidarti della nostra parola: scopri cosa dicono le aziende che hanno già iniziato a farlo!

    "Shopify Pre-Orders è uno strumento utilissimo per quantificare la domanda di prodotti e definire le aspettative dei clienti, soprattutto nell'attuale periodo di difficoltà della catena di approvvigionamento e incertezze logistiche. Grazie ai preordini senza pagamento immediato, posso fare previsioni a lungo termine sulla domanda e richiedere gli ordini ai miei fornitori di conseguenza".

    "Vendiamo centinaia di prodotti diversi e a volte vanno in esaurimento perché l'inventario è molto difficile da gestire. Pre-Order Manager ci ha salvati in numerose occasioni. Il cliente sa perfettamente che sta ordinando un prodotto che non è più disponibile in magazzino e sa anche in quale data dovrebbe tornare in stock. Pre-Order Manager ci ha permesso di eliminare un'enorme quantità di tempo e risorse che avremmo dovuto spendere per l'assistenza clienti se avessimo voluto continuare a vendere tutti i nostri articoli".

    • EarthBits è un negozio a rifiuti zero senza plastica che vende, tra le altre cose, prodotti per il trucco e la pulizia. EarthBits utilizza Pre-Order Manager per vendere in preordine su Shopify. 
    "Con i preordini su Shopify possiamo lanciare i nostri prodotti - alcuni in stock e altri in pronta consegna - in modo flessibile e puntuale, e prevedere con certezza la domanda di vendita. In questo modo garantiamo una certa flessibilità alla nostra catena di approvvigionamento. Grazie alle vendite in preordine siamo riusciti a raggiungere un tasso di sell-through del 400% superiore a quello che ci saremmo aspettati se non fossimo stati in grado di vendere senza avere tutte le scorte".
    • SPOKE è un marchio leader nel settore dell'abbigliamento maschile con sede a Londra, nel Regno Unito. SPOKE utilizza Purple Dot Pricing per i preordini.

    Cosa aspetti a vendere in preordine su Shopify? Visita subito il Shopify App Store!


    Traduzione a cura di Martina Russo