Vuoi aprire un negozio online?

QR Code: cos'è, come funziona e come crearlo gratis

QR Code: cos'è, come funziona e come crearlo gratis

Se i QR Code non fanno parte della vostra attuale strategia di marketing, state perdendo delle opportunità. I codici QR vi consentono di generare l'interesse dei clienti, aumentare il traffico verso il vostro negozio online e incrementare le vendite tramite stampa, online e via email.

In questa guida pratica, vi spiegheremo cos'è un codice QR, come funziona e come generare codici QR gratis da utilizzare per la vostra attività commerciale.

🎯 Indice


  1. Cos'è un QR Code?
  2. A cosa serve un QR Code?
  3. Come scansionare un QR Code?
  4. Come creare un QR Code gratis?
  5. Come utilizzare il QR Code nel marketing: esempi pratici


Cos'è un QR Code?

Esempio di QR Code

Prima di scoprire come funziona e come generare un QR Code, facciamo chiarezza cercando di capire cos’è un QR Code: il QR Code, o codice QR, è un codice a barre di forma quadrata, composto a sua volta da tanti quadratini interni bianchi e neri, che contiene informazioni leggibili da uno scanner di codici QR o da smartphone. Generalmente, il QR Code indirizza l'utente a uno specifico URL scelto da chi crea il codice QR, oppure memorizza una serie di dati e informazioni univoche e associabili unicamente allo stesso QR Code.

💡 Il QR Code è stato inventato in Giappone nel 1994 per facilitare il tracciamento dei pezzi delle automobili di un noto marchio nipponico. In seguito, la tecnologia viene rilasciata pubblicamente favorendone la diffusione su scala globale: a partire dalla seconda metà degli anni 2000, grazie all’introduzione degli smartphone, il QR Code ha acquisito maggiore notorietà e oggi viene ampiamente utilizzato in molti ambiti, dal marketing offline alla gestione dell’inventario nei magazzini.

A cosa serve un QR Code?

Ma in pratica, a cosa serve il codice QR? Il QR Code (acronimo per “Quick Response Code”, codice a risposta veloce) consente di accedere rapidamente a una serie di informazioni, contenuti o azioni semplicemente inquadrando il codice QR con lo smartphone o un lettore di codici QR: pensiamo ad esempio al menu digitalizzato di un ristorante, alle informazioni di contatto presenti su un biglietto da visita che possono essere salvate automaticamente inquadrando il codice QR o ancora al login su alcune app che può essere effettuato semplicemente puntando il QR Code con lo smartphone.

A differenza del codice a barre tradizionale, inoltre, il QR Code non include solo cifre o numeri e può reindirizzare l’utente a uno specifico URL, pagina web o azione di riferimento. In pratica, il codice QR contiene informazioni “criptate” che possono essere decifrate semplicemente puntando il QR Code con lo smartphone.

Come scansionare un QR Code?

Leggere, o in termini tecnici “scansionare” un QR Code è semplicissimo: tutto ciò che vi serve è uno smartphone. Aprendo l’app Fotocamera e inquadrando il codice QR, verrete immediatamente rimandati all’azione, che si tratti di visitare un sito web o salvare una serie di informazioni.

Tutti gli smartphone moderni dovrebbero offrire la scansione QR Code per impostazione predefinita; tuttavia, se questo non è il vostro caso, vi basterà digitare “QR Code” nell’App Store di Apple o Play Store di Google per trovare moltissime app in grado di leggere i QR Code.

Come creare un QR Code gratis?

Ora che abbiamo visto cos’è e come funziona il QR Code, non ci resta altro da fare che generarne uno. Se vi state chiedendo quanto costa generare un codice QR, cominciamo subito con una buona notizia: creare un QR Code è gratis.

Utilizzando un generatore di codici QR gratuito come quello offerto da Shopify, infatti, è possibile creare QR Code gratis in pochi clic. Vediamo insieme come fare.

Generatore QR Code gratis di Shopify

  1. Inserite il vostro indirizzo email; in questo modo, oltre a utilizzare lo strumento per creare un codice QR gratis, potrete restare aggiornati sulle ultime novità di marketing e ricevere suggerimenti, idee e consigli pratici per aprire e far crescere un ecommerce di successo. L’iscrizione, ovviamente, non prevede alcun costo e può essere annullata in qualsiasi momento.
  2. Scegliete il contenuto da inserire nel vostro QR Code: scegliete tra un indirizzo web (ad esempio, l’URL del vostro negozio), un numero di telefono, un SMS già compilato da inviare o semplicemente un blocco di testo normale ed inserite le informazioni nel campo successivo.
  3. Cliccate sul pulsante “Crea un codice QR” per scaricare il vostro QR Code completo e subito funzionante da utilizzare dove preferite.

Crea QR Code gratis con Shopify

Utilizza il nostro generatore QR Code gratuito per creare codici QR da usare la tua attività commerciale.

Crea un QR Code

Come utilizzare il QR Code nel marketing: esempi pratici

Utilizzare il QR Code nelle operazioni di marketing significa creare un ponte di connessione tra la comunicazione online e offline: ecco alcune idee creative per usare i codici QR in modo efficace per la vostra attività.

1. QR Code nelle insegne del negozio fisico

Insegna vetrina per negozio fisico con QR Code

Includere il QR Code nei cartelli vetrina del vostro negozio fisico vi consente di indirizzare i clienti al vostro ecommerce quando siete chiusi o momentaneamente assenti: utilizzando il nostro strumento per creare cartelli vetrina gratis, avrete la possibilità di includere il codice QR nell’insegna e incentivare i clienti a visitare il vostro negozio online per sfogliare il catalogo prodotti e concludere l’acquisto che potranno successivamente ritirare in negozio con formule di consegna innovative come il Click & Collect.

2. QR Code come etichetta prodotto

Etichetta prodotto con QR Code

Prendete in considerazione l’idea di includere il QR Code nelle etichette del prodotto per rimandare i clienti alla pagina prodotto dove troveranno tutte le informazioni dettagliate sull'articolo che stanno valutando di acquistare e, perché no, offrire un piccolo sconto per ringraziarli di aver trovato il tempo di utilizzare lo smartphone per inquadrare il codice QR e visitare la pagina del vostro negozio online.

3. QR code per un unboxing innovativo

QR Code all'interno del packaging prodotto

Un’altra idea creativa per utilizzare il QR code nel marketing potrebbe essere quella di includere il codice QR nelle scatole dei vostri prodotti e invitare i clienti a inquadrarlo per trovare una sorpresa inaspettata, rendendo l'unboxing dei prodotti un'esperienza speciale: ad esempio, un codice sconto da utilizzare per il prossimo acquisto, una serie di prodotti accessori per incentivare il cross-selling o semplicemente un messaggio personalizzato per dire grazie al cliente.

4. QR Code sullo scontrino

Lo scontrino è obbligatorio, allora perché non sfruttarlo per fare marketing? Inserendo un QR code all'interno dello scontrino fiscale, è possibile chiedere ai propri clienti di lasciare una recensione sulla propria esperienza in negozio, valutare l'assistenza ricevuta o caricare i punti sull'app del proprio brand. 

Flying Tiger App

Flying Tiger Copenhagen, ad esempio, ha adottato questa strategia per far registrare punti sul proprio programma fedeltà scannerizzando il QR code sugli scontrini.

5. QR Code sulla carta regalo 

QR code sulla carta regalo

Un regalo è l'occasione per farsi conoscere a persone nuove. Ecco perché creare confezioni personalizzate con QR è un'ottima idea. In questo modo chi riceve il pacchetto può accedere a maggiori informazioni sul prodotto o sul brand e, magari, decidere di acquistare altro da voi. 

L’unico limite è la vostra immaginazione!

Conclusioni

Ora che abbiamo scoperto cos’è e come generare un QR code, non vi resta altro da fare che creare un codice QR personalizzato e utilizzarlo per la vostra attività. Conoscete altri usi creativi del QR Code? Ditecelo nei commenti!



Argomenti: