Vuoi aprire un negozio online?

Cos'è l'unboxing e come creare un'esperienza unica per i tuoi clienti

Cos'è l'unboxing e come creare un'esperienza unica per i tuoi clienti

L'unboxing consiste nella pubblicazione di video di spacchettamento dei prodotti. Si tratta di una tendenza diventata popolarissima negli ultimi anni e cresciuta ulteriormente durante la pandemia e l'incremento degli acquisti online.

Per le aziende, i video di unboxing sono un potente strumento per fare marketing e aumentare la brand awareness del proprio marchio a costo zero.

In questo articolo, scopriremo cos'è l'unboxing e ti aiuteremo a creare un'esperienza di unboxing memorabile che i tuoi clienti non vedranno l'ora di condividere, con pratici consigli e suggerimenti da mettere subito in... scatola.



Cos'è l'unboxing? Significato e definizione

Il termine unboxing (in italiano spacchettamento) consiste nella pubblicazione online di video che catturano l'apertura delle scatole di prodotto da parte dei clienti e ne mostrano il contenuto.

I video di unboxing sono popolarissimi su YouTube e generano milioni di visualizzazioni: secondo una ricerca Google condotta nel 2017, la quantità di tempo che le persone hanno trascorso a guardare i video di unboxing solo su smartphone equivale a vedere il film "Love Actually" oltre 20 milioni di volte!

Sempre su YouTube, le categorie di prodotto più popolari nei video di unboxing sono:

  • Prodotti di elettronica;
  • Giocattoli per bambini;
  • Cosmetici.

Come detto sopra, per i brand l'unboxing può diventare un potente strumento di marketing (quasi gratuito) con cui acquisire nuovi clienti e aumentare le vendite. Vediamo come fare.

Perché l'esperienza di unboxing è importante?

Unboxing

La solidità di un brand poggia in larga parte sulla fidelizzazione della clientela e sulla capacità da parte del marchio di rafforzare la customer retention - per mantenere i clienti esistenti e aumentare le vendite agli stessi acquirenti.

Da un recente sondaggio di Dotcom Distribution, è emerso che il 52% dei clienti tende ad acquistare ripetutamente dai commercianti che consegnano la merce in confezioni ricercate.

Nella stessa indagine, Dotcom ha anche rilevato che circa 4 clienti su 10 sarebbero propensi a condividere sui social media un'immagine della consegna se la merce pervenisse loro in una confezione particolare: in quest'ottica, molti brand decidono di investire una parte consistente del budget pubblicitario in influencer marketing, inviando campioni gratuiti in cambio di video di unboxing pubblicati dagli influencer.

Il vantaggio di investire nella personalizzazione delle scatole di prodotto è chiaro: più saranno uniche e particolari le confezioni, più le persone saranno disposte a condividerle con i propri amici e con il mondo intero su Internet, permettendo al negozio di farsi pubblicità gratuita.

Come creare un'esperienza di unboxing memorabile

Nell'ecommerce, a differenza che nelle vendite offline, i commercianti hanno meno punti di contatto per stupire ed entusiasmare la clientela. È importante quindi utilizzare ogni touch-point a tua disposizione per dar vita a un'esperienza personalizzata e distinguerti dai competitors.

L'unboxing comincia innanzitutto dal packaging per ecommerce, che viene scelto accuratamente per creare scatole di prodotto uniche e memorabili.

Quindi, ecco come creare un'esperienza di unboxing memorabile:

  1. Comincia dalla scatola giusta
  2. Utilizza la carta velina per avvolgere i prodotti
  3. Scegli il riempimento da imballaggio più adatto
  4. Inserisci materiale promozionale (ma non esagerare)
  5. Aggiungi una nota personalizzata
  6. Includi un omaggio o campione gratuito

1. Comincia dalla scatola giusta

Scatola unboxing

L'elemento di maggiore rilievo da considerare è la scatola usata per il trasporto.

Tradizionalmente, le più utilizzate sono le scatole di cartone ondulato bianco e marrone: economiche e robuste, svolgono il loro compito. La scatola usata per il trasporto rappresenta la maggiore opportunità per iniziare a stupire il cliente, quindi è importante personalizzarla per essere ricordati.

Inoltre, un aspetto fondamentale da non trascurare è la sostenibile della confezione: oggigiorno i clienti sono sempre più attenti all'impatto ambientale dei propri acquisti, motivo per cui investire in packaging ecosostenibile è essenziale.

2. Utilizza la carta velina per avvolgere i prodotti

Avvolgere i tuoi prodotti nella carta velina aggiunge un ulteriore livello di mistero ed eccitazione all'esperienza di unboxing dei prodotti.

Alcune opzioni da valutare al riguardo sono l'utilizzo di carta velina con stampa personalizzata, o di carta velina colorata.

3. Scegli il riempimento da imballaggio più adatto

I tipi tradizionali di filler da imballaggio includono: trucioli di polistirolo, inserti in schiuma, cuscinetti d'aria e pluriball.

Anche se far scoppiare il pluriball è uno dei passatempi preferiti di molte persone, questo materiale non è visivamente accattivante e non aggiunge valore al brand.

Altre tipologie di riempimento da imballaggio da prendere in considerazione sono: la paglia di carta, magari colorata, e la paglia di legno

4. Inserisci materiale promozionale (ma non esagerare)

Un biglietto da visita non deve essere inteso nel senso tradizionale, come semplice biglietto con i contatti aziendali. I bigliettini rappresentano un modo molto economico per poter personalizzare i tuoi pacchi.

Ad esempio, puoi aggiungere un coupon che riserva al destinatario uno sconto sul suo prossimo ordine. Considera anche l'aggiunta di un ulteriore coupon che il cliente può dare ad un amico, per ottenere un passaparola extra.

Il biglietto si presta anche per inserire nel pacco di spedizione un messaggio o delle indicazioni per il cliente. Le possibilità sono infinite e poco costose.

5. Aggiungi una nota personalizzata

Nota personalizzata - Unboxing

Può essere difficile da attuare su larga scala, comunque, in fase di start up, si può pensare di includere nel pacco una nota manoscritta per i clienti.

Fornisce quel tocco personale per far capire che dietro il marchio ci sono persone reali, e serve soprattutto a ringraziare i clienti in modo davvero memorabile e autentico.

6. Includi un omaggio o campione gratuito

Un piccolo regalo può essere un ottimo modo per sorprendere e deliziare i clienti, nonché per migliorare la loro esperienza complessiva. Valuta di aggiungere piccoli regalini come inserti nelle spedizioni, commisurati a grandezza e margini di profitto medio degli ordini, per migliorare l'esperienza di unboxing dei prodotti del brand.

In base al profilo del cliente, potresti decidere di includere nel pacco di spedizione anche un campione. La presentazione di un nuovo prodotto rende possibile un futuro upselling e cross-selling (vendita di un prodotto superiore o complementare allo stesso cliente).

Conclusioni 

In conclusione, creare un'esperienza di unboxing indimenticabile, che lasci i clienti soddisfatti al punto da volerla condividere, può:

  • Contribuire a rendere competitivo il tuo brand;
  • Aumentare le vendite ricorrenti;
  • Conquistare nuovi clienti.

Segui i consigli di questa guida per incentivare i clienti a pubblicare video di unboxing dei tuoi prodotti e sfruttare tutte le potenzialità di questo straordinario veicolo di marketing.



Unboxing: domande frequenti

Cosa vuol dire unboxing in italiano?

Unboxing in italiano vuol dire "spacchettamento": consiste nella pubblicazione online di video dove i clienti aprono le scatole di prodotto per recensirli o mostrarne il contenuto.

Come funziona l'unboxing?

Nei video di unboxing, i clienti che acquistano o ricevono un prodotto aprono la confezione per mostrare il contenuto. I video, condivisi su YouTube o sui social media, permettono al brand di farsi pubblicità gratuita.

Come fare unboxing?

Ecco come creare un'esperienza di unboxing memorabile:

  1. Comincia dalla scatola giusta
  2. Utilizza la carta velina per avvolgere i prodotti
  3. Scegli il riempimento da imballaggio più adatto
  4. Inserisci materiale promozionale (ma non esagerare)
  5. Aggiungi una nota personalizzata
  6. Includi un omaggio o campione gratuito
Argomenti: