Vuoi aprire un negozio online?

Shopify vs Big Cartel: quale scegliere per il tuo business (aggiornato 2022)

shopify vs bigcartel

Il dibattito Shopify vs Big Cartel è all’ordine del giorno per chiunque si avventuri nel mondo dell’ecommerce. 

Si tratta di due piattaforme che permettono ai propri utenti di creare negozi online con diverse funzionalità, ma come decidere quale piattaforma scegliere?

Se stai pensando di aprire un negozio online vorrai certamente il meglio per il tuo business, e avrai tantissime domande. 

Scegliere il website builder più adatto alle tue esigenze può rivelarsi una vera e propria sfida, e spesso i contenuti che trovi online si rivelano fuorvianti e confusionari.

Per questo motivo, abbiamo deciso di creare questo articolo. Qui analizzeremo e confronteremo le caratteristiche di Shopify e Big Cartel, così che tu possa avere un quadro completo e aggiornato al 2022 per poter prendere la tua decisione. 

Cosa sono Shopify e Big Cartel?

Quando ti trovi a dover confrontare Shopify e Big Cartel, la prima cosa da fare è partire dall’essenza di queste due piattaforme. Entrambe permettono agli utenti di creare siti web, ma con alcune sostanziali differenze. 

Shopify è uno dei migliori builder per ecommerce sul mercato.

Ti permette di creare un sito web che include tutte le funzionalità di cui puoi avere bisogno per gestire il tuo business, dalla scelta del nome di dominio alle opzioni per il pagamento. 

Big Cartel è una soluzione per creare ecommerce che ti permette di vendere online con un budget davvero ridotto. 

A prima vista Big Cartel potrebbe quindi sembrare l’opzione più economica, ma attenzione.

Big Cartel è più adatto alla vendita di singoli prodotti, mentre la piattaforma di Shopify è più potente e permette la scalata di business di qualunque dimensione. 

Insomma, da un lato Big Cartel limita la crescita della tua attività, dall’altro Shopify ha diversi piani di abbonamento che ti permettono di crescere e di scalare il tuo business senza necessariamente investire enormi somme dal giorno 0. 

Ma vediamo più nel dettaglio le differenze tra Shopify e Big Cartel. 

Shopify vs Big Cartel: quale è meglio?

Ogni business ha le proprie esigenze, e il fatto che una piattaforma sia migliore di un’altra non vuol dire necessariamente che sia la scelta migliore per te.

L’unica soluzione per fare la scelta giusta è confrontare le caratteristiche di Shopify e Big Cartel per scoprire cosa fa più al caso tuo. 

Ecco le caratteristiche principali da confrontare nella sfida Shopify vs Big Cartel:

  • Assistenza clienti
  • Provider di pagamento
  • Immagini dei prodotti
  • Email marketing
  • App e integrazioni 
  • Limite dei prodotti
  • Blog e funzionalità SEO
  • Temi e personalizzazione
  • Possibilità di espansione
  • Prezzi e pacchetti 

Analizziamole nel dettaglio. 

bigcartel vs shopify

Shopify vs Big Cartel: assistenza clienti

Perché aspettare e stare dietro agli orari di lavoro degli addetti all'assistenza clienti di Big Cartel, quando Shopify offre un supporto costante, in Inglese, 24 ore su 24 e 7 giorni alla settimana? 

Oltretutto, gli utenti Shopify possono ricevere assistenza via telefono, chat o email.

In questo modo è possibile risolvere qualunque problema in ogni momento. Decisamente più comodo rispetto al supporto di Big Cartel, disponibile solo durante gli orari di lavoro e secondo il fuso orario Americano.

Big Cartel vs Shopify: provider di pagamento

Sia Shopify che Big Cartel offrono dei provider di pagamento sicuri. Big Cartel offre 2 gateways, e Shopify più di 100. 

Una maggiore scelta equivale a più flessibilità per i tuoi clienti e per la gestione del tuo ecommerce.

Shopify vs Big Cartel: immagini dei prodotti

Mostrare immagini chiare dei prodotti in vendita è essenziale per non lasciare alcun dubbio nella mente dei consumatori. 

Un maggiore numero di immagini equivale spesso a meno incertezza. 

Il che non è affatto un problema grazie alla funzionalità di Shopify di caricare un numero di immagini illimitato per ogni prodotto. 

Al contrario, Big Cartel permette di caricare un massimo di 5 immagini per prodotto, anche con i piani più costosi.

Shopify vs Big Cartel: email marketing

Shopify Email offre tutto l'occorrente per far crescere l'attività dei suoi utenti grazie all'email marketing, tutto da un'unica piattaforma. 

Nessuna programmazione richiesta, email automatizzate in pochi secondi e gestione integrata nel pannello di controllo Shopify. 

Big Cartel non dispone di un sistema di email marketing, quindi per promuovere il tuo ecommerce grazie alle email avrai bisogno di un'applicazione esterna.

Big Cartel vs Shopify: app e integrazioni 

Shopify e Big Cartel offrono ai propri clienti la possibilità di accedere a un app store per aggiungere diversi tipi di integrazioni ai loro negozi online. 

L'App Store di Shopify ha più di 6000 app, per gestire ogni tipo di funzionalità, che si integrano perfettamente con il tuo store. 

Al contrario, l'App Store di Big Cartel dispone di poco più di 30 integrazioni. 

Anche se entrambe le piattaforme offrono app, Shopify permette di accedere a una scelta decisamente maggiore.

Shopify vs Big Cartel: limite dei prodotti

Perché limitare il numero di prodotti in vendita all'interno di un ecommerce? 

Gli utenti di Shopify possono caricare all'interno del loro inventario tutti i prodotti che desiderano vendere, nessun limite, ottenendo il più alto livello di flessibilità e personalizzazione, sempre.

D'altronde, più prodotti potrebbe equivalere a più vendite. 

Anche con il suo piano più costoso, Big Cartel permette ai suoi utenti di caricare all'interno dei loro inventari un massimo di 500 prodotti. 

limite prodotti

Big Cartel vs Shopify: blog e funzionalità SEO

Il blog integrato nel pannello di controllo Shopify permette agli utenti di creare contenuti ottimizzati in ottica SEO per scalare le pagine dei risultati di ricerca di Google e attirare un numero sempre maggiore di clienti.

All'interno del blog è anche possibile modificare facilmente alt tag, meta description, tag di intestazione e molto altro ancora.

Shopify permette non solo di integrare un blog in modo estremamente semplice, ma tutto viene gestito all'interno di un unico pannello di controllo. 

Al contrario, Big Cartel non dispone di funzionalità di blogging integrate ed è quindi necessario rivolgersi a estensioni di terze parti.

Shopify vs Big Cartel: temi e personalizzazione

Il tema è uno degli aspetti più importanti di un ecommerce, rispecchia e trasmette i valori e la mission del brand e può sfruttare la psicologia dei colori per coinvolgere i clienti. 

Sia Shopify che Big Cartel offrono diversi temi ai propri clienti, ma se gli utenti di Shopify possono scegliere tra oltre 70 temi, Big Cartel dispone solo di 19 alternative. 

Ovviamente, con una scelta più ampia è decisamente più facile individuare il tema perfetto.

Shopify vs Big Cartel: possibilità di espansione

​​Shopify è un generatore di siti web perfetto per i negozi in crescita, perché è in grado di supportare attività di ogni dimensione. 

Milioni di negozi hanno scelto Shopify per la sua affidabilità, la garanzia di un tempo di attività elevato, la capacità di gestire un alto volume di traffico e molto altro.

Shopify permette ai suoi utenti di espandere il proprio mercato anche al di fuori dei limiti del proprio ecommerce, offrendo loro la possibilità di vendere i loro prodotti su più canali, da Amazon a Google a molti altri ancora, controllando tutto da un unico pannello di controllo interno. 

Big Cartel non dispone di questa funzionalità, e gli utenti che desiderano espandere la propria portata dovranno gestire diverse piattaforme.

Inoltre, bisogna prendere in considerazione il fatto che Shopify non imporrà mai alcun limite alla crescita dei business. 

Con l'avanzare della tua attività, potrai decidere di passare a piani più potenti, senza mai preoccuparti di sostenere eccessivi investimenti iniziali. Potrai infatti pagare mese per mese o risparmiare e pagare per un anno, o più, in anticipo.

Shopify vs Big Cartel: prezzi e pacchetti 

Guardando solo al prezzo, Big Cartel sembra essere la scelta più economica. 

Chi lavora nel mondo dell'imprenditoria, però, sa bene che il vero parametro da prendere in considerazione è il valore offerto, ovvero il rapporto qualità/prezzo. 

Big Cartel ha tre piani: Gold, gratuito ma con un massimo di 5 prodotti, Platinum, a 9,99 $/mese e un massimo di 50 prodotti, e Diamond, a 19,99 $ al mese e un massimo di 500 prodotti.

I piani di Shopify sono: Basic, a 21 € al mese, Shopify, a 59 € al mese e Advanced, a 289 € al mese e la scelta di riferimento per i business in espansione internazionale. 

Anche se il piano Basic di Shopify costa più del piano più costoso di Big Cartel, le funzionalità integrate che eviteranno ulteriori spese impreviste sono davvero tantissime.

Inoltre, Shopify ha di recente introdotto il piano Starter, a soli 5€ al mese, per permettere agli imprenditori di configurare un negozio online in modo rapido e veloce e condividere i propri prodotti sui social media. 

piani shopify vs bigcartel

Big Cartel vs Shopify: quale scegliere?

Shopify è la scelta migliore per gestire un ecommerce di successo. Su Shopify è possibile vendere un numero illimitato di prodotti in oltre 130 valute in tutto il mondo, in 5 lingue diverse. 

Rispetto a Big Cartel, Shopify offre maggiore personalizzazione, una scelta più ampia e funzionalità integrate più potenti: tutti ingredienti essenziali per raggiungere il successo e scalare il tuo business.

Big Cartel è stato pensato per chi desidera avventurarsi nel mondo dell'ecommerce senza alcuna esperienza. 

Proprio per questo, le funzionalità dedicate alla crescita offerte dalla piattaforma sono decisamente più limitate rispetto a quelle offerte da Shopify. 

Shopify permette a chiunque di avere accesso a funzionalità e strumenti degni dei più grandi negozi online presenti al mondo, ed è quindi la scelta migliore se vuoi davvero raggiungere il successo.

Shopify vs Big Cartel: domande frequenti

Cosa cambia tra Big Cartel e Shopify?

Spesso chi si avventura per la prima volta nel mondo dell'ecommerce potrebbe essere spaventato da tutte le funzionalità offerte da Shopify, ma è bene riflettere a fondo. È vero, all'inizio tutti i business sono piccoli, ma se non si sogna in grande si corre il rischio di restare piccoli per sempre. Big Cartel è stato creato per piccole imprese, così tanto che il piano più limitato è addirittura gratuito. Ma cosa succede nel momento in cui il business inizia a scalare e non dispone degli strumenti necessari? Perché "rischiare" di dover cambiare piattaforma quando si può credere nella propria impresa e scegliere direttamente l'opzione migliore?

Si possono aggiungere i prodotti su altri siti?

Le funzionalità più limitate di Big Cartel fanno sì che gli utenti possano vendere i prodotti solo all'interno del loro ecommerce. Al contrario, Shopify offre ai propri utenti la possibilità di aggiungere i loro prodotti a qualunque sito o blog, con il Buy Button. Con questo tasto, i commercianti possono generare una scheda prodotto con check-out integrabile in qualsiasi tipo di sito web.

Cos'ha Shopify che Big Cartel non ha?

Shopify offre ai propri utenti un maggiore controllo sul loro business e rende più facile la scalata verso il successo. Rispetto a Big Cartel, Shopify ha un'assistenza clienti disponibile in qualunque momento e raggiungibile in qualunque modo, supporta un numero maggiore di fornitori di pagamento sicuri, offre un numero incredibilmente maggiore di app (oltre 6000 contro 30), dispone di una più ampia varietà di temi (oltre 70 contro 19), permette ai propri utenti di vendere anche su altri canali come Amazon o Google gestendo tutto all'interno di un unico pannello di controllo, e supporta i resi e i cambi di acquisti online all'interno di negozi fisici.