Come aumentare gli iscritti su Youtube: 15 metodi efficaci

Come Aumentare gli Iscritti su Youtube

Aprire un canale YouTube è una delle migliori strategie di content marketing: secondo le ultime statistiche YouTube può contare su oltre 2,6 miliardi di utenti attivi mensili, che lo rendono uno dei social network più utilizzati al mondo.

Per avere successo su YouTube, il segreto è pubblicare contenuti di qualità con costanza e interagire con la community per aumentare il coinvolgimento con gli spettatori.

Tuttavia, questo spesso non basta per aumentare gli iscritti al tuo canale.

In particolar modo, se vuoi guadagnare con YouTube, avere un ampio numero di iscritti è essenziale per fare soldi con il tuo canale.

Quindi, se ti stai chiedendo come aumentare gli iscritti su YouTube, in questo articolo ti mostreremo 15 metodi da mettere subito in campo per incrementare gli abbonati al tuo canale YouTube.



15 metodi per aumentare gli iscritti su YouTube

  1. Elimina i video datati o di bassa qualità
  2. Personalizza la grafica del canale
  3. Crea un trailer unico
  4. Offri un motivo alle persone per iscriversi
  5. Pubblica contenuti di qualità
  6. Pubblica regolarmente nuovi video
  7. Realizza miniature video accattivanti
  8. Collabora con altri YouTuber
  9. Sfrutta le tendenze del momento
  10. Condividi i video nelle community online
  11. Organizza i video nelle playlist
  12. Utilizza gli inviti all'azione per suggerire altri video
  13. Ottimizza la SEO del canale
  14. Sfrutta gli insight per conoscere il tuo pubblico
  15. Utilizza YouTube Shorts per aumentare la visibilità del canale

1. Elimina i video datati o di bassa qualità

Il primo passo per aumentare gli iscritti su YouTube è controllare la qualità dei video pubblicati sul tuo canale. Se hai già aperto il canale YouTube e hai video pubblicati in passato, valuta se mantenerli oppure eliminarli.

Ecco alcuni motivi per eliminare i vecchi video e fare pulizia del canale:

  • I video sono diventati obsoleti;
  • La qualità di produzione è bassa;
  • Hanno ottenuto poche visualizzazioni;
  • I contenuti e gli argomenti del canale sono cambiati.

In caso contrario, se stai per aprire un canale YouTube per la prima volta, passa direttamente al prossimo step.

2. Personalizza la grafica del canale

Il segreto per creare un canale YouTube di successo è considerarlo un vero e proprio brand: da questo punto di vista, le opzioni di personalizzazione del design e della grafica del canale offerti da YouTube possono aiutarti a sviluppare una brand identity forte e coerente per il tuo canale.

Ecco le dimensioni ottimali per gli elementi grafici del tuo canale:

  • Miniatura video YouTube: 1.280 x 720 px;
  • Copertina YouTube: 2.560 x 1.440 px;
  • Immagine profilo YouTube: 800 x 800 px;

3. Crea un trailer del canale

Dopo aver applicato i passaggi per la pulizia e personalizzazione del canale, è il momento di creare un trailer o un video teaser per promuoverlo.

Molti canali YouTube mostrano il trailer in alto. Viene riprodotto automaticamente quando il visitatore giunge sul canale.

Il trailer di un canale YouTube è come il trailer di un film: serve a spiegare cosa aspettarsi dai tuoi contenuti e dovrebbe spingere le persone a iscriversi (o, perlomeno, a guardare i tuoi video).

Puoi realizzare un collage di video precedenti o creare un'efficace presentazione — un “pitch” — invitando gli spettatori a iscriversi. O, come fanno alcune aziende, un vero e proprio spot.

Per creare video di alta qualità, puoi affidarti a uno di questi video editor gratis con cui realizzare il teaser del tuo canale YouTube (e non solo).

Un trailer di qualità per il canale YouTube dovrebbe essere breve (max. 60 secondi), pertinente e informativo.

4. Offri un motivo alle persone per iscriversi

Vuoi convincere le persone a iscriversi al tuo canale YouTube? Valuta un "pitch", o "elevator pitch".

Si tratta di un'introduzione professionale incisiva, chiamata così perché è talmente sintetica da poter essere letteralmente esposta durante il tragitto in ascensore. È uno strumento potente ma spesso sottovalutato, specialmente dagli esordienti; questo vale per imprenditori, freelance, autori — e gli YouTuber non fanno eccezione alla regola.

Per ottenere più iscritti su YouTube, cerca di ideare un pitch e utilizzalo nella sezione Informazioni, nell'introduzione o nella chiusura dei video e ovunque hai bisogno di presentare rapidamente il tuo canale.

Shopify - Canale YouTube Italiano

Spesso gli YouTuber concludono i video con raccomandazioni come: “Se ti è piaciuto questo video clicca Mi piace, lascia un commento e iscriviti al canale”.

Ma la chiamata all'azione diventa molto più forte se corredata da un accenno ai video in programma, anziché riferirsi al video appena visualizzato.

In quest'ottica, il pitch per ottenere nuovi iscritti su YouTube potrebbe essere: “Io pubblico video [tipologia] ogni [giorno di pubblicazione]”.

Aggiungi poi un teaser del tuo prossimo video. In pochi secondi dovrai catturare l'essenza del canale e dare ai nuovi spettatori un valido motivo per premere sul pulsante “Iscriviti”.

5. Pubblica contenuti di qualità

Per lanciare un canale YouTube di successo, la qualità è tutto.

Potrà sembrare banale, ma per aumentare gli iscritti al tuo canale è molto più importante pubblicare pochi video ma di alta qualità che molti video di bassa qualità.

Perché? La risposta è tutta nell'algoritmo di YouTube, che tiene conto di alcune metriche chiave per scegliere quali video mostrare alle persone. Tra queste:

  • Percentuale di clic (probabilità che un utente clicchi su un tuo video dopo averlo visto tra i risultati);
  • Tempo di visualizzazione (tempo trascorso dagli spettatori mentre guardano i tuoi video);
  • Quantità di video guardati dall'utente sul tuo canale;
  • Tempo trascorso dalla visualizzazione di un video sullo stesso argomento;
  • Cronologia delle ricerche;
  • Cronologia delle visualizzazioni;
  • Dati demografici e posizione dell’utente.

La qualità dei video è fondamentale per favorire le prime tre metriche dell'algoritmo e, quindi, le possibilità di incrementare gli iscritti su YouTube.

6. Pubblica regolarmente nuovi video

Un aspetto che va di pari passo con il precedente: anche se è la qualità che conta, naturalmente ci sono più possibilità di aumentare gli abbonati al canale YouTube pubblicando nuovi video regolarmente.

In questo modo, le persone avranno un ottimo motivo per iscriversi al canale e restare sempre aggiornate quando viene pubblicato un nuovo video.

Per aiutarti nella pubblicazione, pianifica un piano editoriale per programmare l'uscita dei video: in linea di massima, per i nuovi canali è opportuno cercare di pubblicare 2/3 video a settimana per aumentare le visualizzazioni (e quindi gli iscritti).

7. Realizza miniature video accattivanti

Le miniature o immagini di anteprima dei video per certi versi risultano più potenti dei titoli quando si tratta di aumentare gli iscritti su YouTube.

Vale quindi la pena di investire del tempo nella cura di questo aspetto. Assicurati che le miniature siano coerenti, per dare un aspetto omogeneo al canale.

Inoltre, YouTube ti consente di scegliere un fotogramma del video da utilizzare come miniatura, ma l'ideale è creare delle immagini apposite.

Puoi utilizzare uno di questi programmi per modificare foto o strumenti gratuiti come Canva per create miniature personalizzate per ogni video YouTube, in modo da catturare l'attenzione e creare uniformità a livello visivo nel canale.

Guarda l'esempio qui sotto. Le miniature dei video hanno uno stile uniforme, il che contribuisce a creare l'identità del brand.

8. Collabora con altri YouTuber

Le collaborazioni sono una prassi consolidata su YouTube e rappresentano un ottimo modo per farti conoscere da un nuovo pubblico.

Contatta uno YouTuber che apprezzi o con cui vorresti collaborare e proponi una promozione incrociata. Un approccio comune è far apparire il partner in uno dei tuoi video e viceversa, il che implica per entrambi la sponsorizzazione davanti al pubblico dell'altro.

9. Sfrutta le tendenze del momento

Sfrutta i trend del momento per pubblicare video virali, ad esempio basati su tendenze attuali o celebrity. Questo potrà portare al tuo canale una parte dell'attenzione mediatica esistente, facendoti aumentare gli iscritti su YouTube. Naturalmente dovrai essere in grado di trovare un punto in comune tra il tema di attualità e i contenuti, senza forzature.

Ecco alcuni esempi:

  • Realizza delle cover, anziché proporre solo musica tua;
  • Crea parodie di personaggi o fenomeni virali;
  • Rispondi a un altro YouTuber;
  • Reagisci a un video virale;
  • Racconta una storia di cui parlano i media, secondo il tuo originale punto di vista.

Sfrutta le tendenze con tempestività e potrai farti notare da un nuovo pubblico, che altrimenti non avrebbe preso in considerazione i tuoi video né conosciuto il tuo canale.

10. Condividi i video nelle community online

Probabilmente già condividi i tuoi video su Facebook, Instagram o Twitter.

Ma hai provato con altre community online, soprattutto quelle dove il tuo pubblico target si intrattiene?

Le community di nicchia in target — siano esse su Reddit, Facebook, nei forum o altrove — potrebbero apprezzare i tuoi video. E i membri di queste community potrebbero iscriversi al tuo canale.

Quando posti nei gruppi Facebook o nei subreddit, guarda soprattutto alla loro rilevanza e non solo al numero dei partecipanti.

Inoltre, tieni presente che queste community sono molto attente a preservare l'integrità delle loro discussioni. Come YouTuber dovresti assicurarti prima di tutto di fornire un vero valore aggiunto.

E poi cerca di essere trasparente nel comunicare chi sei e cosa fai (usa bene il tuo pitch!).

11. Organizza i video nelle playlist

Quando una persona guarda a lungo i tuoi video è più probabile che iscriva al tuo canale. E questo non solo perché ha materialmente più occasioni per iscriversi, ma anche perché avrà chiaro il motivo per cui seguirti.

Le playlist sono un ottimo metodo per organizzare i tuoi contenuti su YouTube e incoraggiare gli utenti a guardare più video, incentivando il bing watching. Con il loro titolo, contribuiscono alla SEO su YouTube e a renderti visibile nei risultati di ricerca (oltre alle impostazioni SEO per ciascun video, come i meta tag, che vedremo in seguito).

Se hai una quantità sufficiente di contenuti, considera la possibilità di organizzarli in playlist. Non soltanto ciò ti aiuterà a suddividere i tuoi video in base ai temi, ma ti darà anche il controllo sul video successivo che viene riprodotto, anziché lasciare che YouTube mostri agli spettatori i contenuti di terze parti.

Ogni volta che puoi, per la condivisione dei tuoi video usa il link a una playlist. In questo modo, a prescindere dal video che inizialmente ha catturato l'interesse dello spettatore, egli visualizzerà in modo scorrevole e naturale un video dopo l'altro del tuo canale, aumentando le possibilità di incrementare gli abbonati al tuo canale YouTube.

12. Utilizza gli inviti all'azione per suggerire altri video

Le schede di YouTube sono lo strumento migliore per consigliare altri contenuti all'interno dei video.

Si tratta di elementi interattivi cliccabili, dalle vere e proprie CTA o Call to Action, che appaiono come miniature sovrapposte al contenuto dei tuoi video su YouTube.

Usale per suggerire playlist, specifici video, canali, link e, perché no, anche dei prodotti sfruttando l'integrazione di Shopify per vendere su YouTube.

13. Ottimizza la SEO del canale

Per facilitare il modo in cui le persone trovano i tuoi video (e quindi aumentare gli iscritti al tuo canale), ricordati di ottimizzare la SEO per YouTube.

Ecco qualche consiglio:

  • Includi le parole chiave nei titoli, assicurandoti che la lunghezza non sia superiore ai 70 caratteri;
  • Ottimizza la descrizione, cercando di includere le informazioni più importanti nelle prime 2-3 righe del testo;
  • Utilizza hashtag e meta tag per video, esplorando i video più popolari per capire quali utilizzare.

14. Sfrutta gli insight per conoscere il tuo pubblico

La sezione Analytics del canale YouTube è lo spazio dove vengono raccolti dati, statistiche e insight sul pubblico che guarda i tuoi video.

Sfrutta queste informazioni per ottimizzare la pubblicazione dei contenuti sul canale, ad esempio scegliendo gli orari in cui i tuoi iscritti sono più attivi oppure creando contenuti su misura per il pubblico.

15. Utilizza YouTube Shorts per aumentare la visibilità del canale

Gli YouTube Shorts sono brevi video dalla durata massima di 60 secondi che possono essere registrati e pubblicati direttamente dall'app di YouTube per il canale.

Vengono utilizzati da creator per pubblicare video dietro le quinte, scene tagliate o semplici frammenti di vita quotidiana per aumentare l'engagement con il pubblico; inoltre, vengono consigliati in homepage anche da chi non è iscritto al tuo canale, aumentando le possibilità di incrementare gli abbonati al tuo canale YouTube.

Come aumentare gli iscritti su YouTube: conclusioni

Per riassumere, ecco 15 metodi per aumentare gli iscritti su YouTube:

  1. Elimina i video datati o di bassa qualità
  2. Personalizza la grafica del canale
  3. Crea un trailer unico
  4. Offri un motivo alle persone per iscriversi
  5. Pubblica contenuti di qualità
  6. Pubblica regolarmente nuovi video
  7. Realizza miniature video accattivanti
  8. Collabora con altri YouTuber
  9. Sfrutta le tendenze del momento
  10. Condividi i video nelle community online
  11. Organizza i video nelle playlist
  12. Utilizza gli inviti all'azione per suggerire altri video
  13. Ottimizza la SEO del canale
  14. Sfrutta gli insight per conoscere il tuo pubblico
  15. Utilizza YouTube Shorts per aumentare la visibilità del canale

In conclusione, pubblicare con costanza, puntare sulla qualità, e sviluppare un brand coerente sono le migliori strategie per aumentare gli iscritti su YouTube e far crescere il tuo canale sul lungo termine.

Aumentare iscritti YouTube: domande frequenti

Come crescere su YouTube in poco tempo?

  • Elimina i video datati o di bassa qualità
  • Personalizza la grafica del canale
  • Crea un trailer unico
  • Offri un motivo alle persone per iscriversi
  • Pubblica contenuti di qualità
  • Pubblica regolarmente nuovi video
  • Realizza miniature video accattivanti
  • Collabora con altri YouTuber
  • Sfrutta le tendenze del momento
  • Condividi i video nelle community online
  • Organizza i video nelle playlist
  • Utilizza gli inviti all'azione per suggerire altri video
  • Ottimizza la SEO del canale
  • Sfrutta gli insight per conoscere il tuo pubblico
  • Utilizza YouTube Shorts per aumentare la visibilità del canale
  • Quanti iscritti ci vogliono per monetizzare?

    Il numero minimo di iscritti per aderire al Programma Partner di YouTube, e quindi guadagnare con YouTube, è di 1000 iscritti al canale.

    Quanto tempo ci vuole per crescere su YouTube?

    La quantità di video ideale da pubblicare per crescere su YouTube è di circa 3 video a settimana.

    Come avere più iscritti?

    Pubblicare contenuti di qualità, postare video regolarmente e interagire con la community sono le tattiche più efficaci per aumentare gli iscritti su YouTube.
    Argomenti: