Vuoi aprire un negozio online?

I migliori orari per postare su Instagram nel 2022

Orari per postare su Instagram

Per aumentare i vostri follower e creare un profilo Instagram degno di questo nome è necessario pubblicare contenuti coinvolgenti che rispecchino le aspettative del vostro pubblico. Allo stesso tempo, è essenziale conoscere i migliori orari per postare su Instagram per assicurarsi che quei contenuti riescano effettivamente a raggiungere quelle persone. 

Ma come capire quando pubblicare su Instagram? 

In questo articolo scoprirete quali sono i migliori giorni e orari per postare su Instagram, e l’importanza dei dati per creare un profilo di successo.

Registrati a Shopify.

Provalo gratis per 14 giorni.

Quando pubblicare su Instagram

Quando è stato lanciato per la prima volta, avere successo su Instagram sembrava davvero una passeggiata. 

Con il tempo, e con l’aumentare dell’interesse che persone (e soprattutto brand) hanno rivolto verso questa piattaforma, è diventato chiaro che raggiungere quel desiderato successo era virtualmente impossibile senza una strategia ben definita, ed eseguita alla lettera.

Creare contenuti coinvolgenti, restare sempre al passo con gli ultimi trend e chi più ne ha più ne metta. 

E nonostante alcune delle strategie per migliorare la propria presenza sui social media siano ormai quasi date per scontate, c’è un aspetto che viene spesso sottovalutato: quando pubblicare su Instagram?

Individuare i giorni e gli orari per postare su Instagram è essenziale per assicurarvi che quei contenuti che avete pianificato e creato con così tanta attenzione ricevano effettivamente la giusta visibilità. 

Soprattutto considerando la frequenza con cui Instagram aggiorna il proprio algoritmo. 

Quindi, quando pubblicare su Instagram?

I migliori orari per postare su Instagram 

Iniziamo col dire che capire quali sono gli orari migliori per postare su Instagram non è un’impresa impossibile come potresti pensare, anche se le continue modifiche all’algoritmo Instagram potrebbero farti pensare il contrario. 

Ogni profilo è diverso, certo, ma ci sono alcune regole che potremmo definire universali che è bene tenere in considerazione. 

La prima di queste è quella di evitare gli orari d’ufficio: quando i vostri follower sono a lavoro, anche se potrebbe scappare un’occhiata furtiva a Instagram, non dedicheranno certo la giusta attenzione al loro feed e, di conseguenza, ai vostri contenuti. 

Quindi, quali sono i migliori orari per postare su Instagram?

Le migliori fasce orarie sono intorno all’ora di pranzo (dalle 11 alle 14) e la sera dopo il lavoro (dalle 19 alle 21).

Migliori orari per postare su Instagram

I giorni in cui postare su Instagram

C’è chi dice che sia meglio pubblicare durante i fine settimana, chi invece preferisce i giorni feriali. 

La verità è che non c’è una regola assoluta per quanto riguarda l’attività dei vostri follower nell’arco della settimana. 

Di conseguenza, la cosa migliore che potete fare è osservare i dati a vostra disposizione all’interno dell’app e tenere sotto controllo il livello di interazione dei vostri contenuti a seconda dei giorni in cui vengono pubblicati. 

Ciononostante, si possono individuare delle tendenze in base all’attività di tutti gli utenti della piattaforma. 

Quali sono quindi i migliori giorni per postare su Instagram?

I giorni migliori per pubblicare su Instagram sono lunedì, mercoledì e giovedì, e sembra che il mercoledì sia il giorno della settimana in cui c’è il maggior livello di interazione su Instagram.

Quando pubblicare su Instagram

Quante volte pubblicare su Instagram?

La frequenza di pubblicazione è un parametro fondamentale di qualunque strategia di marketing su Instagram, soprattutto quando bisogna programmare i contenuti in anticipo.

A giugno 2021, durante la Creator Week di Instagram, Adam Mosseri ha suggerito che, per creare un buon seguito bisognerebbe pubblicare almeno 2 post a settimana e 2 storie al giorno. 

Nonostante questa informazione, comunque, la cosa migliore è sempre controllare le statistiche e conoscere i propri follower. 

Oltretutto, la frequenza è anche influenzata dal tipo di contenuti che pubblicate sul vostro profilo. 

Ad esempio, se la vostra pagina condivide notizie, o “look of the day”, inevitabilmente i vostri follower si aspetteranno aggiornamenti quotidiani. 

Qual è il miglior giorno e orario per postare su Instagram? 

Generalmente, il mercoledì è il giorno in cui si registrano i più alti livelli di interazione, nelle fasce orarie che vanno dalle 11 alle 13 e dalle 19 alle 21. 

Tenete anche presente che la maggior parte degli utenti di Instagram si connette dai loro dispositivi mobili, il che riduce ulteriormente la loro presenza sulla piattaforma durante gli orari lavorativi. 

Ciononostante, il giorno peggiore per pubblicare su Instagram sembra essere la domenica. 

Come vedete, per quanto le statistiche generali siano utili, per capire davvero quando pubblicare su Instagram è essenziale analizzare i dati.

Migliore giorno e orari per pubblicare su Instagram

Instagram Analytics: come usare i dati per decidere quando postare 

A questo punto, grazie alle informazioni presenti in questo articolo, dovreste avere un’idea abbastanza chiara su quando pubblicare su Instagram.

Ciononostante, non dimenticate che il vostro profilo è unico, e non è detto che quello che funziona per un profilo sia la scelta migliore per il vostro. 

Ecco perché è essenziale analizzare i dati e tutte le informazioni a vostra disposizione per individuare gli orari migliori per postare su Instagram per il vostro profilo.    

Come funziona l’algoritmo di Instagram 

La prima cosa da capire è come funziona l’algoritmo di Instagram

E la prima cosa da capire quando si parla di Instagram e del suo algoritmo, è che questo è in continua evoluzione.  

Ci sono però alcuni segnali che sono abbastanza fissi nel tempo, e che servono a Instagram per capire a quali post dare priorità, a quali contenuti dare maggiore visibilità e quali sono invece quelli che collocherà più in basso. 

Fattori che influenzano l'algoritmo

I fattori principali che influenzano il ranking di Instagram, e la visibilità dei vostri post nel feed dei vostri follower sono:

  • Engagement: il livello di interazione degli utenti con i vostri contenuti. Maggiore sarà l’interazione sui vostri post, maggiore sarà la probabilità che più persone visualizzino i vostri contenuti futuri. Per questo motivo, cercate sempre nuovi modi per spingere le persone a interagire con i vostri contenuti. Call to action, link cliccabili, dirette streaming e chi più ne ha più ne metta.  
  • Interesse per contenuti simili: Instagram mostrerà con più probabilità i vostri contenuti agli utenti che interagiscono e che sono interessati a contenuti simili. Questo è uno dei motivi per cui creare un profilo con un filo logico coerente vi aiuterà ad accrescere il vostro seguito. 
  • Rilevanza: ogni volta che pubblicate un nuovo contenuto, questo riceve un punteggio di rilevanza che influirà sulla visibilità di quel post e del vostro profilo nel feed e nella sezione Esplora della piattaforma. 

Di recente, Instagram ha aggiunto un’ulteriore funzionalità che permette agli utenti di scegliere se visualizzare nel proprio feed i contenuti dei profili che già seguono, in ordine cronologico, o se visualizzare solo i contenuti dei loro profili Preferiti. 

Inutile quindi sottolineare quanto sia importante invitare i vostri follower ad aggiungere il vostro profilo nel loro elenco dei Preferiti, così che non si perdano nessuno dei vostri contenuti. 

Instagram Analytics: imparate a conoscere il vostro pubblico

Se avete un profilo Instagram aziendale potrete accedere a Instagram Analytics, lo strumento di analisi integrato della piattaforma che vi permette di ottenere preziose informazioni sui vostri follower.

Non solo potrete scoprire quali contenuti ricevono il livello più alto di interazione, ma otterrete anche informazioni preziose su dove si trova il vostro pubblico e sui momenti in cui è più attivo. 

Informazioni disponibili su Instagram Insights

Ecco le informazioni sui follower che potete ricavare dalla sezione Insight del vostro account Instagram:

  • Crescita dell’account: per monitorare l’andamento del numero totale di follower, il numero di persone che ha iniziato a seguire la vostra pagina e il numero delle persone che hanno smesso di seguirla. 
  • Fascia d’età: conoscere l’età dei vostri follower vi aiuterà a capire non solo che tipo di contenuti postare, ma anche a fare delle stime sugli orari in cui potrebbero essere più attivi.
  • Genere: diviso in uomini e donne, calcolato in percentuale.
  • Periodi di maggiore attività: i giorni e gli orari in cui i vostri follower sono più attivi sulla piattaforma, diviso per orari e giorni, informazione essenziale per capire quando pubblicare su Instagram. 
  • Luoghi più popolari: in quali città e paesi si trovano i vostri follower. 

Ma perché è importante conoscere anche da dove si collegano i vostri follower?

Pubblicare su Instagram: attenzione al fuso orario 

Sapere le città e i paesi da cui si collegano e in cui si trovano i vostri follower è fondamentale per determinare gli orari per postare su Instagram. 

Questo perché i paesi in cui si trovano potrebbero avere dei fusi orari diversi, il che potrebbe comportare situazioni particolari.

Mettiamo ad esempio che decidiate di pubblicare una foto alle 8 di sera, e che per metà dei vostri follower quell’orario corrisponda alle 3 di mattina. Inevitabilmente, metà dei vostri follower perderebbe il vostro contenuto nella miriade di altri post pubblicati nel lasso di tempo che intercorre tra la vostra pubblicazione e l’orario in cui saranno svegli e attivi sulla piattaforma.

Questo si tradurrebbe quindi in un minore tasso di engagement, che avrà un effetto negativo sul ranking e sulla visibilità non solo di quella foto, ma anche dei vostri contenuti futuri. 

Chiaramente, questo tipo di situazioni non si verifica se i vostri follower si trovano tutti, o per la maggior parte, nel vostro paese. 

Ma vi dà un’idea di quanto sia importante analizzare questo tipo di dati, per avere un quadro preciso e sapere come muovervi. 

Orari per postare su Instagram: conclusione

Ora che avete scoperto i giorni e gli orari migliori per postare su Instagram, non vi resta altro da fare che pubblicare i vostri contenuti in quei momenti per assicurarvi di ottenere la maggiore visibilità. 

E non preoccupatevi se il fuso orario dei vostri follower non dovesse coincidere con il vostro: ci sono tantissimi strumenti di pianificazione (inclusa la funzionalità offerta da Instagram) che vi permetteranno di programmare la pubblicazione dei vostri post in anticipo. 

In questo modo riuscirete sempre a ottenere il massimo da Instagram, e tenendo sotto controllo le statistiche noterete in pochissimo tempo come diventerà più facile raggiungere i vostri follower e trovarne di nuovi. 

Quando pubblicare su Instagram: domande frequenti

Quali sono i migliori orari per pubblicare su Instagram?

I migliori orari per postare su Instagram sono l’ora di pranzo, dalle 11 alle 14, e la sera dopo il lavoro, dalle 19 alle 21. Questi sono gli orari in cui si registra la maggiore attività sulla piattaforma, e quelli in cui è più probabile che le persone interagiscano con i vostri contenuti.

Quando pubblicare su Instagram? Fasce orarie

Il mercoledì è considerato il giorno migliore in cui pubblicare su Instagram a causa dei più alti livelli di interazione, nelle fasce orarie che vanno dalle 11 alle 13 e dalle 19 alle 21.

Quante volte postare su Instagram?

Tendenzialmente, per creare un buon seguito sulla piattaforma bisognerebbe pubblicare almeno 2 post a settimana e 2 storie al giorno. Questa frequenza è però altamente influenzata dalla tipologia del vostro profilo e da quello che si aspettano i vostri follower.