Come vendere su Pinterest nel 2022: guida completa

Vendere su Pinterest

Pinterest è una bacheca visiva e allo stesso tempo un motore di ricerca che consente agli utenti di cercare e salvare ("pinnare") contenuti, immagini, video e molto altro in bacheche personali suddivise per categoria.

Con 433 milioni di utenti mensili attivi (Statista, 2022), Pinterest è un potente canale che aziende e negozi online possono sfruttare per trovare clienti e incrementare le vendite del sito ecommerce.

Quindi, come vendere su Pinterest? Ecco tutti i passaggi da seguire per iniziare a vendere su Pinterest - e farlo con successo.



Come vendere su Pinterest

Senza ulteriori indugi, ecco come iniziare a vendere in 5 passaggi.

  1. Crea il tuo negozio online
  2. Apri un account Pinterest aziendale
  3. Collega il tuo ecommerce o importa il catalogo prodotti
  4. Crea e organizza le tue bacheche
  5. Pubblica Pin dettagliati e fai promozione con Pinterest Ads

1. Crea il tuo negozio online

Per iniziare a vendere su Pinterest, hai bisogno di un negozio online da cui importare il tuo catalogo prodotti. Pinterest, infatti, non consente la vendita diretta di prodotti sulla piattaforma, ma rimanda sempre al tuo ecommerce dove i clienti potranno concludere l'acquisto.

Per aprire il tuo negozio online, puoi utilizzare una piattaforma ecommerce come Shopify per lanciare una vetrina senza necessità di programmazione.

Shopify

Shopify ti permette di aprire un sito ecommerce moderno e funzionale, personalizzarlo in pochi clic e sincronizzare il tuo catalogo prodotti per iniziare subito a vendere su Pinterest. C'è un periodo di prova gratuito, e non è richiesta la carta di credito per provare tutte le funzionalità di Shopify e lanciare subito il tuo ecommerce.



2. Apri un account Pinterest aziendale

Il passo successivo è creare un account Pinterest aziendale: per prima cosa, dovrai registrarti a Pinterest, quindi passare all'account per aziende.

L'account aziendale è indispensabile per vendere su Pinterest, perché ti permette di lanciare e gestire campagne pubblicitarie, accedere a dati e analytics avanzati da monitorare per aumentare le conversioni, e ottenere promozioni, crediti pubblicitari e altro ancora. 

Aprire un account Pinterest aziendale

L'operazione è completamente gratuita, e puoi seguire questi passaggi per passare all'account Pinterest aziendale:

  1. Clicca sul nome del tuo profilo in alto a destra dalla barra di navigazione e seleziona "Impostazioni";
  2. Dalla barra laterale, seleziona "Gestione dell'account" > "Passa a un account per aziende", e clicca il pulsante "Converti account";
  3. Nella schermata che si apre, clicca "Esegui l'upgrade" per concludere l'operazione.

3. Collega il tuo ecommerce o importa il catalogo prodotti

Ora puoi importare il catalogo prodotti da vendere su Pinterest.

Per farlo, hai due possibilità: collegare il tuo ecommerce tramite un'integrazione per sincronizzare il catalogo prodotti, o importare manualmente i tuoi prodotti tramite file.

Se hai aperto il tuo negozio online con Shopify, ti basterà installare l'app di Pinterest per Shopify o aggiungere manualmente il tag di Pinterest. La prima soluzione è immediata e non richiede alcun inserimento di codice, mentre la seconda è indicata per gli utenti più esperti che masticano codice o che hanno esigenze specifiche.

In sostanza, il modo migliore per iniziare a vendere su Pinterest è aprire un negozio con Shopify e installare l'app dedicata: una volta completata la configurazione, potrai creare Pin, pubblicare annunci e monitorare le performance dalla dashboard del tuo negozio online, tutto senza mettere mano al codice.

ClioMakeUp Shop su Pinterest

Se preferisci importare manualmente i prodotti, dovrai creare una "fonte dati" in formato TSV, CSV o XML seguendo questa guida di Pinterest per importare il catalogo prodotti. Ricorda che ogni voce del file dovrà contenere alcuni dettagli specifici (es. ID univoco, titolo, prezzo, disponibilità, ecc.) per essere convertito correttamente in Pin.

4. Crea e organizza le tue bacheche

Una volta sincronizzato il tuo catalogo prodotti, puoi iniziare a organizzare gli articoli in vendita creando le bacheche: conosciute anche come "Board", le bacheche di Pinterest servono a raggruppare i Pin in un unico contenitore.

Ikea su Pinterest

Il modo migliore per sfruttare le bacheche di Pinterest è utilizzarle per suddividere i tuoi Pin di prodotto in base alla categoria/tipologia di articolo: per esempio, se desideri vendere mobili online su Pinterest, puoi suddividere i tuoi Pin (e quindi, i tuoi prodotti) in base all'ambiente, creando bacheche specifiche per "Soggiorno", "Cucina", "Camera da letto", ecc.

5. Pubblica Pin dettagliati e fai promozione con Pinterest Ads

I Rich pin, o Pin dettagliati, sono collegati in maniera dinamica alle pagine del tuo sito web, il che vuol dire che se aggiorni il contenuto di una pagina, si aggiorna anche il Pin.

I Pin dettagliati, gratuiti e disponibili in italiano, si dividono in tre tipologie:

  • Pin dettagliati di prodotto, che mostrano informazioni aggiornate sui prodotti, come il prezzo e la disponibilità;
  • Pin dettagliati delle ricette, che permettono di aggiungere dettagli come titolo, numero di porzioni, tempi di cottura, valutazioni e lista degli ingredienti per la preparazione;
  • Pin dettagliati degli articoli, per mostrare l'intestazione o il titolo, la descrizione e l'autore dell'articolo o del post di un blog.

Se hai installato l'app di Pinterest per Shopify, i Pin dettagliati sono abilitati di default e i Pin sulla tua bacheca Pinterest saranno sempre sincronizzati con le informazioni più aggiornate provenienti dal tuo negozio. In alternativa, puoi attivarli seguendo questa guida di Pinterest per creare Pin dettagliati.

Arrivati a questo punto, hai tutto ciò che ti serve per iniziare a vendere su Pinterest: il passo successivo è aumentare le conversioni investendo in advertising con i Pin sponsorizzati.

Come suggerisce il nome, i Pin sponsorizzati sono Pin che puoi promuovere a pagamento per aumentare la visibilità dei tuoi prodotti. Pinterest Ads mette a tua disposizione diversi formati per promuovere i tuoi Pin, tra cui gli annunci video, per includere un breve video nel Pin, e gli annunci a carosello, per mostrare più immagini all'interno dello stesso Pin.

Pur non essendo indispensabili per vendere su Pinterest, dedicare una parte del tuo budget alla promozione dei Pin può aiutarti ad aumentare le vendite con Pinterest e incrementare la brand awareness del tuo negozio all'interno di una piattaforma che le persone utilizzano per scoprire nuove idee, tendenze, e ispirazioni.

Per ricapitolare, segui questi passaggi per iniziare a vendere su Pinterest:

  1. Crea il tuo negozio online;
  2. Apri un account Pinterest aziendale;
  3. Collega il tuo ecommerce o importa il catalogo prodotti;
  4. Crea e organizza le tue bacheche;
  5. Pubblica Pin dettagliati e fai promozione con Pinterest Ads.

Cosa vendere su Pinterest

Se non sai cosa vendere online, Pinterest viene in tuo aiuto con una serie di risorse per scovare le ultime tendenze e aiutarti nella scelta di cosa vendere su Pinterest.

Il primo strumento che puoi utilizzare è Pinterest Predicts, un report che cerca di prevedere le tendenze per l'anno successivo e che nel 2021 ha visto avverarsi 8 previsioni su 10.

Per quanto riguarda il 2022, ecco alcune tendenze in forte crescita suddivise per tipo di prodotto.

Cosa vendere su Pinterest: moda e bellezza

Se stai pensando di vendere vestiti online o creare un brand di abbigliamento, ecco le tendenze per il 2022:

  1. Abito con perle;
  2. Abito donna arcobaleno;
  3. Outfit con abito fucsia;
  4. Outfit blu elettrico;
  5. Outfit acceso;
  6. Abito sfumato;
  7. Lingerie lounge;
  8. Vestaglie trasparenti;
  9. Pigiami da uomo;
  10. Vestaglia seta;
  11. Completo da notte in raso.

Cosa vendere su Pinterest: arredamento

Ecco le ultime tendenze di articoli di arredamento per la casa e mobilio nel 2022:

  1. Rage room;
  2. Stanze a tema musicale;
  3. Stanza di vetro;
  4. Stanza piccola biblioteca;
  5. Stanza per massaggi in casa;
  6. Idee di piscina rotonda;
  7. Divano tondo per soggiorno;
  8. Muri interni tondi;
  9. Design per bar tondi;
  10. Penisole per cucine curve.

Cosa vendere su Pinterest: gioielli

Se vuoi vendere gioielli online con Pinterest, queste sono alcune delle tendenze più in voga per il 2022:

  1. Collana di perle da uomo;
  2. Anello semplice con perla;
  3. Gemma per denti;
  4. Composizione orecchini;
  5. Piercing dermal originale;
  6. Make-up con cristalli;
  7. Pedicure con strass;
  8. Gioielli antica Grecia.

Oltre a Pinterest Predicts, puoi utilizzare Pinterest Trends, lo strumento di Pinterest per analizzare le ultime tendenze di ricerca sulla piattaforma, e trovare cosa vendere su Pinterest.

Pinterest Trends

Quanto costa vendere su Pinterest

Vendere su Pinterest è gratis, non essendoci costi di commissione o di servizio per vendere sulla piattaforma. Inoltre, passare all'account aziendale è completamente gratuito.

Tuttavia, se decidi di utilizzare Pinterest Ads e creare Pin sponsorizzati, puoi aspettarti un CPC (costo per clic) compreso tra $0,10$ e $1,50, mentre il CPM (costo per 1.000 impressioni) può oscillare tra $2,00 e $5,00.

Vendere su Pinterest: conclusioni

Vendere sui social media ti permette di raggiungere miliardi di persone che utilizzano quotidianamente queste piattaforme sbloccando tutte le potenzialità del social commerce.

Con Pinterest, puoi mostrare i tuoi prodotti a milioni di potenziali clienti che navigano sul sito a caccia di nuove idee e ispirazione: segui i passaggi contenuti in questa guida per iniziare subito a vendere su Pinterest con Shopify e trasforma i tuoi Pin in un formidabile strumento per incrementare le tue vendite online.



Vendere su Pinterest: domande frequenti

Quanto costa vendere su Pinterest?

Vendere su Pinterest è gratis per tutti. Puoi creare un account e passare all'account aziendale per pubblicare i Pin di prodotto da vendere senza nessun costo aggiuntivo.

Come creare una vetrina su Pinterest?

Il modo migliore per aprire una vetrina con cui vendere su Pinterest è creare un negozio online con Shopify: installando l'app dedicata, è possibile sincronizzare in automatico il catalogo prodotti e iniziare a vendere su Pinterest.

Come si fa ad usare Pinterest?

Pinterest è un motore di ricerca visivo che permette di raccogliere foto, video e contenuti in bacheche (Board) suddivise per categoria o interesse. Per iniziare a usare Pinterest, è sufficiente aprire un account gratuito e iniziare a salvare i Pin nelle tue bacheche personali.