Vuoi aprire un negozio online?

Rendite passive: 15 idee con esempi per creare rendite passive nel 2022

Rendite passive: 15 idee con esempi per creare rendite passive

Chi non ha mai sognato di guadagnare dormendo o mentre si trova in vacanza? Anche se i sogni non sempre diventano realtà, al giorno d'oggi esistono molti metodi e strategie per creare rendite passive con cui guadagnare senza lavorare attivamente o scambiare il vostro tempo per denaro.

Nell'articolo di oggi, vi mostreremo 15 idee con esempi per generare entrate passive nel 2022. Si tratta di metodi collaudati e già conosciuti, che vi permetteranno di aggiungere un reddito extra con cui arrotondare lo stipendio o costruire una rendita mensile fissa per aiutarvi a raggiungere la libertà finanziaria.

Senza ulteriori indugi, passiamo subito all'azione e scopriamo cosa sono le rendite passive e come sfruttarle per guadagnare.

Indice


  1. Cosa sono le rendite passive?
  2. Come creare rendite passive?
  3. Idee per creare rendite passive: 15 esempi


💰 Cosa sono le rendite passive?

💡 Le rendite passive, o entrate passive, sono attività o investimenti che consentono di guadagnare senza lavorare attivamente.

In pratica, creare rendite passive significa generare entrate automatiche senza scambiare il proprio tempo per denaro ma facendo lavorare i soldi al posto nostro, con l'obiettivo di creare una rendita che non dipende da un impegno costante o un lavoro fisso.

Creare una rendita passiva è il concetto opposto di rendita attiva, che presuppone lo scambio di tempo o lavoro per denaro.

Al giorno d'oggi, esistono diversi metodi e strategie alla portata di tutti per creare rendite passive e generare una fonte di reddito extra. Ecco come iniziare.

📈 Come creare rendite passive?

Prima di lasciare il vostro lavoro d'ufficio pensando di guadagnare senza fare nulla, facciamo una premessa: creare rendite passive è relativamente facile, ma la rendita è direttamente legata all'investimento iniziale che siete disposti a mettere in campo e all'impegno dedicato. Come per ogni altro aspetto della vita, nessuno regala nulla.

Ma attenzione, questo non significa che servono enormi capitali per guadagnare passivamente. È possibile creare rendite passive anche con piccole somme, prendendo in considerazione alcuni aspetti:

  • Mentalità: per creare rendite passive è necessario un netto cambio di prospettiva. La maggior parte delle persone sono abituate ad attribuire un valore economico a ogni ora lavorativa o attività svolta. La rendita passiva stravolge questo concetto e consente di generare redditi da capitale, sconnessi dall'effettivo lavoro o tempo impiegato.
  • Obiettivi: prima di iniziare a creare una rendita passiva è fondamentale definire alcuni obiettivi. Volete generare una seconda entrata per arrotondare lo stipendio? O vivere direttamente degli introiti derivanti dalla rendita passiva? In questo caso, l'investimento necessario varia in modo considerevole.
  • Impegno: tutte le idee che stiamo per proporvi consentono di creare entrate passive, ma l'impegno iniziale o gestionale per continuare a guadagnare è variabile. Alcune strategie per creare rendite passive possono essere messe in modalità "pilota automatico", mentre altre richiedono un certo controllo operativo o monitoraggio da parte vostra.

Fatte queste premesse, passiamo in rassegna le migliori 15 idee per creare rendite passive nel 2022.

🚀 Idee per creare rendite passive: 15 esempi

  1. Investire in conti deposito o titoli di stato
  2. Guadagnare con un blog o sito web
  3. Pubblicare un libro
  4. Investire in azioni da dividendo o ETF
  5. Affittare immobili o box auto
  6. Guadagnare con l'affiliate marketing
  7. Vendere in dropshipping
  8. Vendere stampe o prodotti on demand
  9. Vendere foto online
  10. Sviluppare app o plugin
  11. Vendere contenuti formativi
  12. Guadagnare con le royalties
  13. Avviare un'attività di distributori automatici
  14. Installare macchine da caffè in comodato d'uso
  15. Prestare soldi con il peer-to-peer lending

1. Investire in conti deposito o titoli di stato

Investire in conti deposito o titoli di stato

Uno dei metodi più classici per creare rendite passive è aprire un conto deposito o investire soldi in titoli di stato che garantiscono un interesse fisso sul capitale: si tratta di un investimento sicuro e affidabile, ma i tassi di interesse sono relativamente bassi (in media, tra lo 0,5% e 1,5% lordi annuali).

Resta comunque un'opzione valida per "parcheggiare" i soldi e avere una rendita mensile sul capitale investito, seppur limitata.

2. Guadagnare con un blog o sito web

Guadagnare con un blog o sito web

Siete esperti di un argomento e scrivere è la vostra passione? Creare un blog da monetizzare è uno dei migliori metodi per guadagnare online e generare rendite passive.

Per iniziare a guadagnare con un blog, trovate un argomento su cui scrivere e iniziate a pubblicare contenuti di qualità con frequenza. Man mano che il blog cresce e inizia ad apparire sui motori di ricerca, potrete inserire annunci pubblicitari che vi consentiranno di guadagnare passivamente dai contenuti scritti in precedenza. In ogni caso, dovrete aggiornarli periodicamente per restare sempre sul pezzo.

Ma quanto si può guadagnare con un blog? Non c'è una cifra fissa, ma se riuscite a portare traffico sul blog è possibile creare una rendita mensile di qualche centinaia di euro senza troppe difficoltà.

3. Pubblicare un libro

Pubblicare un libro

Al giorno d'oggi, pubblicare un libro è molto facile: usufruendo di un servizio di autopubblicazione, potrete mettere in vendita libri digitali sulle principali piattaforme online e generare una rendita passiva ogni volta che viene acquistato.

Per pubblicare un libro di successo, è importante scrivere contenuti di qualità e investire un piccolo budget pubblicitario per la promozione: come ogni idea imprenditoriale che si rispetti, cercate di trovare una nicchia di mercato specifica (ad esempio, ricette gluten-free) e diversificate la vostra offerta, pubblicando più libri per aumentare le possibilità di creare rendite passive dalle vendite.

4. Investire in azioni da dividendo o ETF

Investire in azioni da dividendo o ETF

Una delle migliori strategie per creare rendite passive e guadagnare senza fare nulla è investire in azioni che staccano dividendi o ETF (Exchange Traded Funds, fondi quotati in borsa) a distribuzione (che staccano cedole agli investitori) o reddito fisso (come gli ETF obbligazionari o REIT immobiliari).

Mediamente, è possibile aspettarsi un ritorno annuo del 5-10% sull'investimento effettuato: in ogni caso, la chiave per creare una rendita mensile costante è non farsi prendere dal panico psicologico se il valore dei titoli scende drasticamente. Diversificando l'investimento e puntando su prodotti o aziende affermate, il ritorno sul lungo termine è pressoché garantito.

5. Affittare immobili o box auto

Affittare immobili o box auto

Tra le strategie per creare rendite passive, l'affitto di immobili o box auto non è certamente la più economica. L'investimento richiesto per acquistare l'immobile è importante, e gli ostacoli all'ingresso sono molteplici (burocrazia, spese accessorie, eventuali ristrutturazioni da fare).

In ogni caso, acquistare un immobile o box auto da mettere a reddito resta una delle strategie migliori per creare una rendita mensile: il ritorno economico varia in base a molti fattori (tra cui località, domanda e periodo stagionale) ma è possibile attendersi un guadagno medio del 3-5% annuo.

6. Guadagnare con l'affiliate marketing

Guadagnare con l'affiliate marketing

L’affiliate marketing continua a essere uno dei migliori metodi per creare rendite passive: il marketing di affiliazione consiste nella vendita di un prodotto o servizio in cambio di una commissione in percentuale. Il funzionamento è molto semplice: ogni volta che qualcuno fa un acquisto dal vostro referral link o con il vostro codice univoco, guadagnate automaticamente delle commissioni.

L’affiliate marketing è un’ottima strategia per generare entrate passive: con il programma di affiliazione Shopify, gli affiliati guadagnano in modo continuativo fino al 20% del costo mensile del piano scelto dal cliente che hanno portato.

Ma quanto si può guadagnare con l'affiliate marketing? Le entrate sono direttamente proporzionali al volume d'affari che riuscite a generare: più vendite generate, più guadagnate.

7. Vendere in dropshipping

Vendere in dropshipping

Vi piacerebbe aprire un negozio online da mettere in modalità "pilota automatico" senza pensare all’inventario e alle spedizioni dei prodotti? In questo caso, il dropshipping è uno dei migliori metodi per creare rendite passive.

Come funziona il dropshipping

Il dropshipping è un modello di business che consente di aprire un ecommerce senza occuparvi direttamente dell’inventario e della spedizioni dei prodotti: con un negozio dropshipping, sarà un fornitore terzo a produrre, stoccare e spedire per conto vostro la merce agli acquirenti. A voi resteranno due aspetti da curare: marketing e servizio clienti. Ciò significa che potrete generare entrate passive con un investimento minimo.

Per gestire un negozio di dropshipping di successo, a volte bastano poche ore di lavoro alla settimana: davvero irrisorie se paragonate alle possibilità di guadagno, pressoché illimitate.

Per aprire un’attività in dropshipping con cui creare una rendita mensile, potete affidarvi alle app Shopify per importare automaticamente i prodotti da vendere in dropshipping sul vostro negozio.



8. Vendere stampe o prodotti on demand

Vendere stampe o prodotti on demand

Questa idea per creare un'entrata passiva riprende lo stesso concetto di dropshipping: grazie al print-on-demand, potrete vendere poster, stampe o prodotti con un design personalizzato e guadagnare una commissione in percentuale sul prezzo dell'articolo, senza occuparvi direttamente della produzione e spedizione dei prodotti.

La stampa on demand è un ottimo metodo per creare una rendita passiva, perché vi consente di guadagnare automaticamente ogni volta che viene venduto un prodotto con il vostro design.

9. Vendere foto online

Vendere foto online

Se amate scattare fotografie, vendere foto online potrebbe essere una soluzione perfetta per creare una rendita mensile dalla vostra passione. Come funziona? Per guadagnare dalla vendita di fotografie, dovrete caricare i vostri scatti sui portali che vendono licenze di utilizzo ad aziende e clienti e vi pagheranno una commissione per ogni foto venduta.

Vendere foto online è una strategia perfetta per creare un'entrata passiva con cui arrotondare lo stipendio: le possibilità di guadagno spaziano da pochi euro fino a centinaia di euro per ogni singola foto, in base alla qualità e alla nicchia di mercato.

10. Sviluppare app o plugin

Sviluppare app o plugin

Se sapete programmare, uno dei migliori metodi per creare un'entrata passiva è creare app o plugin da vendere. Con il programma di affiliazione di Shopify, ad esempio, potete vendere app o temi per i merchant senza commissioni fino a 1 milione di dollari di vendite generate annualmente.

Consiglio: un'ottima strategia per creare rendite passive con app e plugin è vendere pacchetti in abbonamento con funzionalità o strumenti extra.

11. Vendere contenuti formativi

Vendere contenuti formativi

Tra i metodi migliori per creare rendite passive, vendere contenuti formativi richiede più impegno ma consente di generare un’entrata passiva sul lungo termine.

Ecco qualche idea per iniziare subito:

  • Vendere un ebook su Amazon;
  • Vendere corsi su Udemy o SkillShare;
  • Vendere lezioni su Teachable.

12. Guadagnare con le royalties

Guadagnare con le royalties

Le royalties sono compensi che vengono riconosciuti all'autore di opere d'ingegno (es. brani, opere teatrali, artistiche) o brevetti per il loro utilizzo a fini commerciali.

Si tratta della forma di rendita passiva per eccellenza e consente all'autore di incassare un pagamento ogni volta che la sua opera viene utilizzata o riprodotta. Creare una rendita passiva con le royalties non è facile, perché è necessario prima di tutto creare qualcosa che altre persone siano interessate a utilizzare, ma resta tutt'oggi uno dei migliori metodi per guadagnare in modo passivo.

13. Avviare un'attività di distributori automatici

Avviare un'attività di distributori automatici

Avviare un'attività di distributori automatici è una tattica collaudata per generare rendite passive: effettuato l'investimento iniziale per l'acquisto e il trasporto dei distributori, non dovrete far altro che mantenere operativo il distributore automatico per guadagnare passivamente.

Ci sono alcuni ostacoli all'ingresso per questo tipo di business: prima di tutto, è necessario trovare una location adatta a ospitare il distributore automatico (uffici, locali pubblici, negozi specifici in punti strategici) e investire una certa somma per avviare il business. I ritorni sono molto elevati (fino al 60/70% sul prezzo di vendita degli articoli) e la chiave del successo è distinguersi, ad esempio con distributori automatici che vendono una specifica categoria di prodotto.

14. Installare macchine da caffè in comodato d'uso

Installare macchine da caffè in comodato d'uso

Creare una rendita passiva con le macchine da caffè in comodato d'uso potrebbe essere una soluzione vincente per guadagnare passivamente senza investire una somma esagerata: per iniziare, è sufficiente una cifra compresa tra i 500€ e i 1000€ per l'acquisto delle macchinette e delle forniture necessarie.

La chiave del successo è trovare location disposte a ospitare le vostre macchine da caffè (ad esempio, uffici, locali pubblici o negozi), mentre la parte principale del guadagno deriva dal rincaro che andrete ad applicare sul costo del caffè alla macchinetta rispetto al prezzo pagato per la cialda.

15. Prestare soldi con il peer-to-peer lending

Prestare soldi con il peer-to-peer lending

Le piattaforme di peer-to-peer (P2P) lending consentono alle persone individuali di prestare soldi ad aziende o organizzazioni in cambio di un tasso di interesse particolarmente vantaggioso (generalmente intorno al 5-10% annuo).

Prestando soldi con il P2P lending è possibile creare una rendita passiva in modo particolarmente sicuro, a patto di scegliere una piattaforma affidabile e regolamentata. Il lato negativo della medaglia è che queste piattaforme applicano una soglia sulla quantità di soldi che è possibile prestare.

Creare rendite passive nel 2022: in conclusione

Al giorno d'oggi, creare rendite passive con cui arrotondare lo stipendio o vivere di rendita è alla portata di tutti. Ma come iniziare? Scegliete un metodo, o una combinazione di strategie per diversificare le entrate. e continuare a investire per aumentare il ritorno sul lungo periodo e guadagnare passivamente fino a raggiungere l'indipendenza economica.

Per ricapitolare, ecco le 15 migliori idee per creare rendite passive:

  1. Investire in conti deposito o titoli di stato
  2. Guadagnare con un blog o sito web
  3. Pubblicare un libro
  4. Investire in azioni da dividendo o ETF
  5. Affittare immobili o box auto
  6. Guadagnare con l'affiliate marketing
  7. Vendere in dropshipping
  8. Vendere stampe o prodotti on demand
  9. Vendere foto online
  10. Sviluppare app o plugin
  11. Vendere contenuti formativi
  12. Guadagnare con le royalties
  13. Avviare un'attività di distributori automatici
  14. Installare macchine da caffè in comodato d'uso
  15. Prestare soldi con il peer-to-peer lending

Qual è il vostro metodo preferito per generare entrate passive? Ditelo nei commenti!



Come creare rendite passive: domande frequenti

Quali sono le migliori rendite passive?

Le migliori rendite passive nel 2022 sono:

  1. Investire in conti deposito o titoli di stato
  2. Guadagnare con un blog o sito web
  3. Pubblicare un libro
  4. Investire in azioni da dividendo o ETF
  5. Affittare immobili o box auto
  6. Guadagnare con l'affiliate marketing
  7. Vendere in dropshipping
  8. Vendere stampe o prodotti on demand
  9. Vendere foto online
  10. Sviluppare app o plugin
  11. Vendere contenuti formativi
  12. Guadagnare con le royalties
  13. Avviare un'attività di distributori automatici
  14. Installare macchine da caffè in comodato d'uso
  15. Prestare soldi con il peer-to-peer lending

Come crearsi delle rendite passive?

Il modo migliore per creare rendite passive è diversificare le entrate automatiche: ad esempio, investendo in titoli azionari che distribuiscono dividendi, immobili o box auto da mettere in affitto e aprire un negozio dropshipping per creare una rendita mensile fissa.

Cosa sono le rendite passive?

Le rendite passive sono entrate automatiche che derivano da attività o investimenti e permettono di guadagnare senza lavorare attivamente o scambiare il tempo per denaro.
Argomenti: